Cottura a vapore


Cos’è la cottura a vapore e quali sono le proprietà e controindicazioni? Perchè cucinare con questo metodo?

vaporiera-cottura


La cottura a vapore è tra i metodi per la preparazione dei cibi più sani; infatti è in grado di rendere i cibi leggeri e perfetti per chi sta seguendo una dieta povera di grassi.


Tecnica della cottura a vapore

Il procedimento di cottura avviene senza il contatto diretto con l’acqua, ma si utilizza il calore per convenzione del vapore per cuocere i cibi che vengono adagiati su una superficie permeabile, posizionata sopra una pentola con acqua bollente che scambia calore con quella sovrastante o in alternativa si può utilizzare una vaporiera. Il vapore avvolge completamente l’alimento permettendo una cottura omogenea senza dispersione di sali e vitamine idrosolubili.


Leggi anche: Ricetta della sogliola al vapore

Temperatura della cottura a vapore

La cottura a vapore permette di cuocere i cibi a temperature inferiori rispetto alla cottura tradizionale su fiamma. A differenza della lessatura è possibile non utilizzare nel processo di cottura oli e grassi.

pentola-pressione

Cottura a pressione

E’ una tipologia di cottura che si basa sui principi di quella a vapore sfruttando anche la pressione di recipienti ermetici, riducendo ed ottimizzando i tempi del 60%/70% rispetto alla sola cottura a vapore.

Proprietà della cottura a vapore

Con questo procedimento si conservano tutte le proprietà nutritive ed organolettiche che vengono in parte perse con le altre tipologie di cotture degli alimenti.

cottura-vapore

Cottura a vapore proprietà e bellezza

Grazie agli studi effettuati dai ricercatori di un noto istituto inglese, la Winter Academy of Dermatology and Oncology, è stato riscontrato come sia un valido strumento per mantenere la pelle sempre giovane rf uno stile di vita equilibrato e soprattutto sano.

Dalla stessa ricerca sono emersi inoltre altri dati davvero interessanti riguardanti i cibi che invece vengono cotti seguendo il tradizionale metodo, e che hanno dimostrato come questi aumentino quasi fino al 50% zuccheri e proteine che danno il via libera a sostanze nocive per la pelle.  Ecco perché seguire un regime alimentare sano con il giusto apporto tra calorie, zuccheri, proteine e grassi possa aiutare l’ organismo senza troppe rinunce.


Potrebbe interessarti: Broccoli all’insalata: proprietà benefiche

Assolutamente da sfatare la leggenda che parla di cucina senza sapori ma anzi prendete come riferimento la cucina orientale.

In questi paesi un tale metodo è alla base per la preparazione dei piatti tradizionali soprattutto a base di riso, davvero squisiti grazie anche alla cottura a vapore con acqua arricchita da spezie.

Controindicazioni della cottura a vapore

Non esistono vere e proprie controindicazioni se non nell’impossibilità di utilizzare questa tipologia di cottura per alcune preparazioni quali caramellizzazioni o rosolature o per la cottura di alcuni tipi di piatti come le carni rosse grasse che necessitano di alte temperature, o forse nella variazione del gusto dei piatti che non è quello tipico che conosciamo e potrebbe non essere preferito.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta