Dieta Scarsdale


La dieta Scarsdale funziona? Quanto fa dimagrire ed in quanto tempo e quali sono i vantaggi e le controindicazioni?

Dieta

Nata come dieta miracolosa negli USA, la dieta Scarsdale è considerata una dieta last minute.

La sua prima pubblicazione fu alla fine degli anni ’70 dal Dottor Herman Tarnower: il peso che si può perdere al giorno è pari a 450 grammi.

La dieta si basa sul limitare il consumo di carboidrati senza incentrare il tutto sulle calorie dei pasti. La forza di questa dieta, a detta dei suoi sostenitori, è che una volta raggiunto il peso forma si favorirebbe anche il mantenimento del peso raggiunto, evitando il temuto effetto yo-yo.

Una valida guida a questa dieta è il libro The Complete Scarsdale Medical Diet dove sono elencati diversi menu tipo e alcune strategie per la propria dieta.


Dieta Scarsdale: tempo, menù ed alimenti

La dieta Scarsdale deve essere applicata per 7 massimo 14 giorni seguendo minuziosamente lo schema indicato dalla guida:

  • Colazione: a base di un alimento a scelta tra caffè, tè o agrumi.
  • Pranzo e cena: cibi con molte proteine, pochi carboidrati e nessun condimento.
  • Nessuno spuntino
  • Banditi gli alcolici.

Lista degli alimenti che è possibile mangiare

Ecco una breve lista di alcuni alimenti che si trovano nella dieta sopra citata con relative calorie (i valori si intendono per 100 grammi di prodotto).

  • Petto di pollo 100
  • Hamburger di manzo magro 120
  • Bresaola 151
  • Maiale, tagli magri 110
  • Filetto bovino 127
  • Trancio di tonno in salamoia 103
  • Sgombro in salamoia 177
  • Pesce Spada 85
  • Pomodori 19
  • Insalata 16-19
  • Pompelmo 26

dieta alimentazione cibo spazzatura

Caratteristiche della dieta

Oltre al consumo di questi cibi, la dieta prevede un largo uso di liquidi, in questo modo le scorie verranno eliminate più velocemente.

La dieta non prevede un esercizio fisico particolare ma semplicemente è indicata una terapia ginnica molto soft, come una breve passeggiata di 30 minuti a ritmo sostenuto.

Il basso contenuto calorico degli alimenti non permette uno sforzo fisico troppo elevato: se foste sportivi è consigliato di tenere a portata di mano alcune bustine di zucchero.

Controindicazioni della dieta scarsdale

Alcuni criticano la dieta perchè il grande apporto di proteine e il basso contenuto calorico possono essere controindicati in alcuni soggetti.

Le indicazioni alimentari mostrano che la dieta Scarsdale ha diversi punti deboli e pertanto è preferibile sostituirla con con altre diete più equilibrate anche se richiedono tempi maggiori per il dimagrimento.

Evidenziamo che seguire diete alimentari rigide richiedono alti requisiti di sana e robusta costituzione ed è sempre necessario sottoporsi ad un consulto medico o di un nutrizionista che possono valutare il migliore regime alimentare per ogni singolo individuo.

Altre diete dimagranti


Vuoi ancora più SoloDonna?

Accedi gratuitamente ai nostri video, news e anticipazioni.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta