Mangiare veloce fa ingrassare?


Le cattive abitudini alimentari. Gli errori da non commettere quando si mangia.

mangiare velocemente

Già nell’antichità si diceva che la prima digestione avviene in bocca, questo perché il cibo ingerito grazie alle ghiandole salivari viene portato alla temperatura ottimale per essere digerito attraverso un litro e mezzo di saliva che viene prodotta chimicamente ogni giorno. Oggi questa operazione diventa sempre più difficile, dovuto anche al ritmo frenetico della vita che porta a poco tempo a disposizione e pasti sempre più veloci.

Mangiare veloce fa ingrassare?

Per una corretta alimentazione non basta scegliere i cibi giusti da portare in tavola ma bisogna anche assumere un corretto comportamento anche nei modi in cui si devono assumere i cibi. È importante infatti la fase della masticazione, questa deve avvenire con la calma tale da permettere più corretti ritmi alimentari.

mangiare velocemente

Il nostro organismo risente di tali ritmi, per cui avvertirà sicuramente senso di pesantezza. Si va ad aggiungere anche il tipo di cibo che durante i pasti veloci che andiamo ad ingerire e gli orari.

Studi hanno constatato come sono circa 3 mila i soggetti che sono vittime di cattive abitudini alimentari evidenziando che il rischio di esser in sovrappeso dipende proprio dalla velocità con cui viene consumato il proprio pasto. Ingerendo velocemente i cibi non viene correttamente trasmesso al nostro corpo il senso di sazietà che permette al nostro stomaco di sentirsi pieno, così si mangia più del necessario e conseguentemente aumentare il rischio di obesità.

È dunque necessario dedicare ai cibi il tempo adeguato per consumare pranzo e cena, dando così il tempo al nostro organismo di avvertire il senso di sazietà evitando il rischio del sovrappeso.


Vuoi ancora più SoloDonna?

Accedi gratuitamente ai nostri video, news e anticipazioni.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta