Pastiera napoletana

Pastiera napoletana

Sommario

È un dolce della tradizione napoletana, composto da una pasta frolla e da un ripieno a base di grano e ricotta. È un dolce ricco, saporito e irresistibile.

Quantità:
12 persone

Ingredienti Ricetta

  • Farina 0 300 gr
  • Burro 150 gr
  • Zucchero 150 gr
  • Uova 2 uova
  • Sale Quanto basta
  • Grano cotto Una scatola da 400 gr
  • Ricotta di pecora 500 gr
  • Latte Mezzo bicchiere
  • Zucchero 200 gr
  • Acqua di fiori d'arancio 1 fiala
  • Scorza di arancia candita 100 gr
  • Vanillina Una bustina
  • Sale Quanto basta
  • Scorza d'arancia Mezza arancia

Come preparare la pastiera napoletana:

  • Preparo la frolla che deve essere piuttosto elastica, quindi in una ciotola verso la farina e lo zucchero, poi aggiungo il burro, le uova, un pizzico di sale e inizio ad impastare a mano.
  • Quando ho ottenuto un composto uniforme e liscio, lo avvolgo nella pellicola per alimenti e lo lascio riposare un’oretta in frigo.
  • Nel frattempo preparo il ripieno: faccio bollire il latte in un piccolo pentolino, quando è caldo, fuori dal fuoco, unisco il grano e lo lavoro un po’ con la forchetta per scioglierlo e ammorbidirlo.
  • Aggiungo lo zucchero e mescolo bene, passo la ricotta al setaccio lasciandola cadere in una ciotola. Unisco alla ricotta il composto di grano, le uova intere, l’acqua di fiori d’arancio, i canditi tagliati a dadini e la scorza grattugiata di mezza arancia.
  • Amalgamo il tutto con cura, prendo una teglia di 28 cm di diametro e la Imburro e infarino, stendo poi 2/3 della pasta frolla e vado a foderare la tortiera ritagliando l’eccesso di pasta tutto intorno.
  • Verso il ripieno all’interno del guscio di frolla e la livello.
  • Con i ritagli della frolla vado a fare delle strisce larghe un centimetro con una rotella tagliapasta e le posiziono sulla pastiera prima in un verso e poi nell’altro.
  • Metto in cottura a 180°C per circa 80 minuti, quando sarà cotta la lascio raffreddare completamente prima di servirla.