Paté di fegato

Paté di fegato

Sommario

Ecco un idea per dei crostini gustosi da portare a tavola e servire come antipasto da gustare come apertura dei vostri menù natalizi; raccomandate al vostro macellaio di fiducia la freschezza dei fegatini in modo da ottenere un ottimo risultato. Buon lavoro!

Quantità:
4 persone

Ingredienti Ricetta

  • Fegatini di pollo 500 gr
  • Cipolla bianca frullata Mezza cipolla
  • Olio evo Quanto basta
  • Salvia Un rametto
  • Rosmarino Un rametto
  • Sottaceti misti 2 cucchiai
  • Vino bianco 4 dita
  • Sale Quanto basta
  • Pepe Quanto basta
  • Succo di limone Mezzo limone
  • Acciughe 2 acciughe

Come preparare il paté di fegato:

  1. In una pentola metto l’olio e mezza cipolla tritata, la lascio imbiondire, nel frattempo pulisco e lavo bene i fegatini.
  2. Unisco i fegatini al soffritto e ci aggiungo due acciughe, due cucchiai di sottaceti, un rametto di salvia e uno di rosmarino.
  3. Faccio cuocere il tutto con un coperchio per far rilasciare ai fegatini la loro acqua di cottura e in un secondo momento, appena l’acqua sarà evaporata, sfumo con del vino bianco.
  4. Aggiusto il dosaggio di sale, aggiungo un pizzico di pepe e continuo la cottura per 15 minuti.
  5. Quando i fegatini sono cotti li passo nel mixer aggiungendo il succo di mezzo limone e frullo tutto fino ad ottenere un bel paté liscio e cremoso, pronto per essere servito caldo con del pane abbrustolito.

Piatto tipico della grande cucina francese proposto anche sulle tavole degli italiani; si prepara utilizzando il fegato di vitello, maiale e pollo invece che quello di anatra utilizzato in Francia ed è prodotto solitamente nelle regioni del centro-nord.

Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter