Pesto alla genovese: ricetta originale


Pesto alla genovese: ricetta originale

Sommario

Il pesto alla genovese è una delle salse crude più famose al mondo. Gli ingredienti base per preparare questo squisito condimento sono: il basilico, l’aglio, il parmigiano, il pecorino, i pinoli, l’olio extravergine di oliva ed il sale grosso. Per preparare la ricetta del pesto ligure originale è indispensabile seguire queste regole:  il pesto dev'essere preparato a mano con il mortaio; la lavorazione dev'essere abbastanza veloce, per evitare l'ossidazione e preservare gli aromi; le foglie di basilico, non vanno lavate, ma solamente spolverate. Video ricetta con procedimento passo passo, foto e calorie.

Tempo di preparazione:
15 minuti
Quantità:
4 persone

Ingredienti Ricetta

  • Aglio 1 spicchio
  • Foglie di basilico fresco 30
  • Sale grosso 1 pizzico
  • Parmigiano reggiano 50 gr
  • Pecorino romano 25 gr
  • Olio extravergine d'oliva 60 ml
  • Pinoli 1 cucchiaio

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 283
  • Grassi 24
  • Carboidrati 5
  • Proteine 15

basilico-fresco

Dopo aver eliminato, con un panno asciutto, la polvere dalle foglie di basilico, in un mortaio lavoriamo lo spicchio d’aglio con un pizzico di sale grosso, fino a ridurlo in crema.

foglie-basilico

pesto-ricetta

Aggiungiamo le foglie di basilico un pò alla volta, con qualche granello di sale grosso (questo servirà per frantumare meglio le fibre).

pestp-originale

Il movimento corretto da seguire è da sinistra verso destra: in questo modo foglie si sfibrano sulle pareti del mortaio.

Quando avremo pestato tutte le foglie di basilico aggiungiamo i pinoli e continuiamo a lavorare fino a ridurre in crema.

pesto-basilico

A questo punto aggiungiamo i formaggi, un pò alla volta, continuando a pestare.

pesto-recipe

Completata questa operazione, il pesto avrà una consistenza pastosa.

vero-pesto-ligure

E’ ora di aggiungere l’olio extravergine d’oliva, un pò alla volta a filo.

pesto-basilico-ligure

Ed ecco, il nostro pesto ligure è pronto per essere gustato!

ricetta-pesto-alla-genovese


Conservazione del pesto genovese

Personalmente consiglio di preparare il pesto e consumarlo subito, nell’immediato, in questo modo preserverà tutte le note aromatiche.

Come conservare il pesto in frigo

Ma è possibile anche conservarlo per alcuni giorni (massimo 3) in frigo (in barattoli sterilizzati) avendo cura di aggiungere olio a sufficienza a coprire completamente il composto (per evitare la formazione di muffe).

Come conservare il pesto congelato

Se poi lo si vuole conservare in freezer (non oltre i 2 mesi) consiglio di utilizzare recipienti monodose, o in alternativa i forma-ghiaccio.

Video ricetta del pesto

E qui potete seguire la videoricetta con procedimento passo passo

E se volete essere aggiornati sulle nuove ricette, iscrivetevi al canale video di Benessere Atuttonet

Cose utili da sapere sul pesto

Con il pesto alla genovese si può preparare uno squisito primo piatto : Pasta con pesto, fagiolini e patate

Il nome pesto deriva dal francese pistou ossia pestato e quindi pesto. Infatti ha origini nella provenzali in Francia.

Il basilico ha come ingredienti principale il basilico con le sue molteplici proprietà.


Vuoi ancora più SoloDonna?

Accedi gratuitamente ai nostri video, news e anticipazioni.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta