Pesto ricetta light con pomodorini e capperi


Pesto ricetta light con pomodorini e capperi

Sommario

Il pesto alla genovese con basilico fresco è una salsa profumatissima ed anche afrodisiaca, che riporta subito alla mente la Liguria, sua terra natale. Il pesto è una salsa fredda, semplice e veloce da realizzare, che la tradizione vuole si prepari con l'utilizzo del mortaio in pietra e con una cospicua quantità di olio evo. Per chi desidera preparare la ricetta tradizionale, la trova alla fine dell'articolo, negli approfondimenti, mentre, questa di oggi è una versione rivisitata, che prevede l'impiego di un tritatutto elettrico e pochissimo olio, con l'aggiunta alla pasta di pomodorini secchi non conditi e capperi. Il risultato finale è un gustosissimo e profumatissimo piatto.

Tempo di preparazione:
5 minuti
Tempo di cottura:
10 minuti
Quantità:
4 persone

Ingredienti Ricetta

  • Basilico foglie 20
  • Sale grosso 1 pizzico
  • Mandorle 10
  • Pinoli 20
  • Parmigiano reggiano 25 gr
  • Pecorino 25 gr
  • Olio evo 2 cucchiai
  • Latte d'avena (o altro) 2 cucchiai
  • Pomodorini secchi non conditi 10
  • Capperi 10
  • Aglio 1 spicchio
  • Pasta corta rigata (penne) 400 gr

Procedimento: come preparare la pasta con un pesto rivisitato e l’aggiunta di pomodorini secchi e capperi

pesto-light

Con la ricetta di oggi vi mostrerò come preparare un pesto più leggero rispetto al tradizionale, con l’aggiunta finale di pomodorini secchi non conditi e capperi, per un connubio di sapori ed odori incredibilmente sorprendente.

  1. Adagiare sul fuoco una pentola con l’acqua.
  2. Spolverare le foglie di basilico.
  3. Aggiungere gli ingredienti in un tritatutto: basilico, sale, formaggi, frutta secca, 1 cucchiao di olio ed il latte. Pesto ricetta light con pomodorini e capperi
  4. Tritare fino ad avere un composto abbastanza omogeneo.
  5. Calare la pasta.
  6. Nel frattempo adagiare sul fuoco una padella antiaderente con un 1 cucchiaio d’olio ed uno spicchio d’aglio, appena inizia a soffriggere, aggiungere i pomodorini secchi tagliati ed i capperi, avendo cura di lasciar cuocere a fuoco basso.
  7. Trascorso il tempo di cottura della pasta, scolarla (al dente) e versarla all’interno della padella, insieme al pesto.
  8. Aggiungere un mestolo di acqua di cottura della pasta tenuto da parte, amalgamare bene per qualche secondo ed impiattare.
  9. Servire il piatto con una decorazione di foglioline di basilico.

Una ricetta che può essere servita a pranzo ma anche a cena, per il suo delicato connubio di sapori.

pesto-pomodorini

Approfondimenti: Ricetta pesto alla genovese tradizionale

Per chi desidera seguire la ricetta tradizionale, rimandiamo alla Ricetta originale del pesto alla genovese.

Video Ricetta Pesto alla genovese

Foto: pasta con pesto pomodorini secchi e capperi


Vuoi ancora più SoloDonna?

Accedi gratuitamente ai nostri video, news e anticipazioni.

Commenti: Vedi tutto