Strangozzi al tartufo

Strangozzi al tartufo

Sommario

È un primo piatto per eccellenza umbro, tanto semplice quanto raffinato che sa conquistare anche i palati più difficili. Vi ricordo che il tartufo è un fungo tipicamente umbro che si differenzia da quello bianco perché sprigiona per lo più, nella cottura, tutto il suo gusto, è adatto non solo per la pasta ma anche per frittate, arrosti e risotti.

Quantità:
4 persone

Ingredienti Ricetta

  • Strangozzi all'uovo 400 gr
  • Olio Quanto basta
  • Aglio Due spicchi
  • Tartufo nero Quanto basta

Come preparare gli strangozzi al tartufo:

  • Prendo il tartufo e lo pulisco bene per eliminare eventuali residui di terra.
  • Prendo una padella e ci metto due spicchi di aglio e l’olio, lascio scaldare bene e dorare l’aglio, sposto la padella dal fuoco e giungo il tartufo grattugiato e un pizzico di sale.

tartufo-nero

  • Metto in cottura la pasta in abbondante acqua in ebollizione e salo leggermente.
  • Scolo la pasta al dente e la verso nella padella con il tartufo, li salto con un mestolino di acqua di cottura e li servo nel piatto decorando con altro tartufo tagliato a lamelle.
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter