Sostituti del sale


Mangiare molto sale fa male, ma quali sono le alternative per dare sapidità ai piatti? Perchè il sale fa male? Trucchi e consigli per evitare di mangiare troppo sale.

Saliera


Come sostituire il sale in tavola

La maggior parte delle persone consuma un quantitativo maggiore di sale di quanto in realtà dovrebbe, danneggiando così il proprio organismo.

L’industria alimentare fa un uso importante di sale nei diversi alimenti e quindi ci ritroviamo ad assumere sale in continuazione.

sale

Perchè il sale fa male

I grammi raccomandati di sale al giorno sono 4-5 grammi ma noi ne consumiamo mediamente almeno 10 gr senza neanche accorgercene.

Un eccesso di sale può aumentare il rischio di ipertensione arteriosa che è la causa di malattie cardiovascolari, può provocare calcoli ai reni ed aumenta il senso di fame.

Mangiare con poco sale quindi non solo fa bene, ma aiuta anche a dimagrire.

spezie in tavola

Quali sono le alternative al sale?

Semplicemente perchè si è fin troppo abituati a mangiare saporito e perchè si è ignari delle alternative che rendono ugualmente appetibili le pietanze.

Esistono, infatti, dei validi sostituti del sale, che non fanno assolutamente male alla nostra salute, come le spezie, gli aromi e le erbe aromatiche.

Questi, non solo contengono meno calorie, ma offrono anche una lunga lista di benefici per la salute.

Esistono dei condimenti a basso contenuto di sodio, come il gomasio, originario del Giappone, che deriva dalla lavorazione dei semi di sesamo tostati, macinati e conditi con sale marino.

Altri esempi di sostituti del sale sono:

  • il limone,
  • l’aglio,
  • lo zenzero,
  • il pepe,
  • l’aceto.

zenzero-officinale

Ma in questo discorso torna utile ricordare anche l’importanza della scelta della cottura, che va preferita a vapore per tenere integro il sapore degli alimenti, senza aggiunta di alti quantitativi di condimento.

Uno degli errori che bisogna evitare a tavola è l’utilizzo di erbe e spezie accompagnato comunque dal sale. Se vengono utilizzate spezie ed erbe non c’è bisogno di salare gli alimenti.

Trucchi per usare poco sale

  • Non portate la saliera a tavola! Spesso si tende ad aggiungere sale anche se non ce n’è bisogno, solo per il gusto di rendere la pietanza più saporita.
  • Provare  a ridurre la quantità di sale che usiamo, gradualmente. Il nostro organismo si abitua ai nuovi livelli di sale utilizzato.
  • Usiamo le spezie al posto del sale.
  • Evitiamo salumi, formaggi e scegliamo cibi con minore contenuto di sale.

 


Vuoi ancora più SoloDonna?

Accedi gratuitamente ai nostri video, news e anticipazioni.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta