Palpebre cadenti: rimedi ed esercizi per combatterle

Anna Vitale
  • Dott. in Scienze d’impresa

Le palpebre cadenti sono un inestetismo sempre più diffuso e difficile da combattere. Vediamo insieme come combatterlo; grazie allo yoga ed alcuni semplici esercizi di ginnastica facciale si può ottenere un valido miglioramento!

Palpebre cadenti: rimedi

Le palpebre cadenti sono un comune inestetismo che delineano i segni del tempo. Molto odiate, si pensa erroneamente che l’unica soluzione valida per eliminarle sia la chirurgia. In effetti esistono numerosi rimedi naturali pronti ad attenuare lo sguardo stanco delle palpebre cadenti.

Pensate allo yoga ed applicatelo alle vostre palpebre. Ecco, oggi vi daremo qualche piccolo consiglio su come poter sfruttare al meglio lo yoga per il viso ed ottenere grandissimi risultati.

Esercizi Yoga per il viso

Palpebre cadenti: rimedi

Appoggiare i polpastrelli degli indici in orizzontale sul lato esterno delle sopracciglia, sulla palpebra superiore. Una volta in posizione con le vostre dita tentate di distendere immaginando di farlo con un filo.

Il movimento deve essere delicato tenendo chiusi gli occhi. Con intervalli regolari al movimento degli occhi creare un movimento, naturalmente delicato, che vada in senso contrario al movimento delle palpebre, come ad impedirne la chiusura.

Ripetete questi movimenti per 5 min ad intervalli regolari di tre sessioni al giorno. Un piccolo esercizio, che se ripetuto nel tempo porterà dei risultati visibili! E voi cosa state aspettando? Iniziate con questo facile ed efficace esercizio.