Scrub perfetto: la ricetta per farlo in casa

Arianna Preciballe
Esperta di: Gossip, Moda e Design

Lo scrub è una tecnica per la pulitura profonda dell’epidermide. In giro se ne trovano di tutti i tipi e di tutte le marche… Così come di tutti i costi! Ma si può prepararlo a casa? Quali ingredienti servono per lo scrub fai da te? Scopriamone insieme di più! 

Scrub fai da te

Lo scrub è un trattamento fortemente utilizzato per levigare la pelle, nutrirla e renderla setosa e che, di recente, è diventato piuttosto popolare.

Può essere preparato ed effettuato anche a casa e ha come finalità quella di elimina le cellule morte che rendono la pelle opaca e ruvida. Ma cosa si può usare per prepararne uno casalingo?

Scrub: le diverse tipologie

Scrub fai da te

Esistono diversi tipi di scrub, a seconda della parte del corpo che vanno ad interessare; in particolare abbiamo lo scrub per il viso, per il corpo e per i piedi.

Scrub per il viso

Lo scrub per il viso va effettuato essenzialmente sulla zona T: fronte, mento e naso. Ha, di norma, una composizione più delicata rispetto a quella per il corpo, con un effetto meno abrasivo. La pelle va precedentemente pulita ed inumidita e poi va praticato un massaggio circolare e molto delicato, di qualche minuto. Alla fine, poi, si risciacqua accuratamente.

N.B. E’ importante evitare il contatto con contorno occhi e labbra.

Scrub per il corpo

Scrub fai da te

Lo scrub al corpo va effettuato massaggiando le zone interessate in maniera circolare per qualche minuto, avendo precedentemente bagnato la pelle. Si risciacqua con abbondante acqua e una volta asciutta, la pelle va detersa con una crema nutriente.

Scrub per i piedi

Anche per lo scrub ai piedi il procedimento è il medesimo di quelli citati sopra ma, dopo aver effettuato lo scrub, è importante idratare la pelle con apposite creme, per restituire alla pelle la normale protezione idroipica.

Lo scrub, come già detto, può anche essere preparato a casa: vediamo come!

Scrub fatto in casa: ingredienti e procedimento

Scrub fai da te

Per preparare uno scrub in casa basta riempire un contenitore con del sale grosso (in alternativa va bene anche dello zucchero grezzo), dell’olio d’oliva, 1 cucchiaio di miele ed aggiungete qualche goccia d’essenza scelta. Miscelare poi il tutto e lasciarloo per qualche ora in frigo.

Lo scrub deve essere utilizzato sulla pelle inumidita, prima massaggiando e poi risciacquando con abbondante acqua; per avere una pelle sempre levigata si consiglia, per il primo mese 1 applicazione settimanale, e successivamente una volta ogni 15 giorni.

Lo scrub, infatti, è un trattamento che non va eseguito quotidianamente, in quanto stresserebbe troppo la pelle.