Cellulite: come combatterla con i massaggi fai da te

Anna Vitale
  • Esperta in: TV e Gossip

La cellulite è uno degli inestetismi più diffusi tra le donne; un valido aiuto per attenuarla è fare degli automassaggi. Ma come si fanno? Vediamo insieme tutte le tecniche e gli esercizi per riuscire a contrastare questo fastidioso inestetismo…

Combattere la cellulite con i massaggi fai da te

Per combattere attivamente la cellulite un valido metodo è sicurato l’automassaggio. Eseguire quotidianamente un massaggio apposito per combattere la cellulite, equivale a stimolare la microcircolazione periferica ed il drenaggio dei liquidi per favorire la scomparsa dell’inestetismo.

Il massaggio dev’essere eseguito almeno per 10-15 minuti fino ad un massimo di 20-30. L’importante è che sia costante, quotidiano, per essere efficace.

Di seguito vediamo come eseguirlo al meglio!

Massaggio anticellulite fai da te

Combattere la cellulite con i massaggi fai da te

Perché il massaggio abbia il suo effetto è bene che la pelle sia pulita, per cui è consigliabile almeno una volta a settimana l’uso di un prodotto esfoliante che liberi la superficie cutanea da impurità e cellule devitalizzate, levigando così l’epidermide per renderla più ricettiva.

  • Come eseguire il massaggio

Il massaggio dev’essere eseguito sempre con movimenti che vanno dal basso verso l’alto, tenendo le gambe leggermente sollevate, perché in tal caso si attiva facilmente la circolazione venosa.

Prima d’iniziare il massaggio è bene munirsi di un prodotto idoneo, lo stesso che dev’essere applicato su tutta la lunghezza della gamba.

Bisogna procedere in questo modo: cingere la caviglia con entrambe le mani ed esercitare leggere pressioni “a pompa”, risalendo lentamente di pochi centimetri alla volta, fino all’attaccatura della coscia all’inguine.

Si prosegue frizionando tutta la gamba con il palmo delle mani aperte eseguendo movimenti leggeri come carezze, tracciando piccoli cerchi concentrici, in senso ascendente.

Attenzione a non tralasciare glutei e fianchi. Anche qui applicate il prodotto sulle natiche e con sfioramenti delle mani aperte proseguite dal basso verso l’alto, mentre per i fianchi eseguite gli stessi movimenti dall’esterno delle cosce fino alla vita.