Denti: come curarli in sei mosse

Arianna Preciballe
Esperta di: Gossip, Moda e Design

Secondo l’ADA, l’American Dental Association, la cura dei denti è una cosa fondamentale tanto nei bambini (per quanto riguarda i loro denti da latte) quanto negli adulti. Come fare, allora, per averli sani e bellissimi? Vediamo insieme alcuni step da seguire. 

Denti sani in 6 mosse FINIRE

Se i denti sono sani è un passo in avanti per il benessere generale della persona; e chi crede che un bel sorriso dipenda esclusivamente da madrenatura sbaglia di grosso, perché per avere denti belli e sani è dovuto alla loro cura quotidiana.

Vediamo allora le 6 regole fondamentali per avere un sorriso smagliante, con denti sani e belli!

Denti sani? Ecco come fare!

Denti sani in 6 mosse FINIRE
Beautiful woman with blonde hair and black suit is holding a tablet with large teeth on a screen

1) LAVARE I DENTI DOPO I PASTI

Lavare i denti dopo i pasti è di fondamentale importanza, prima che si formino le sostanze acide. Alcune ricerche scientifiche sostengono, però, che qualora vengono assunte bevande e cibi acidi (es. bevande gassose, pomodori, limoni, ecc.) è meglio attendere una mezz’ora prima di lavare i denti, altrimenti si rischia di intaccarne lo smalto, reso più “molle” da tali cibi.

Come fare? Basta mangiare un pezzetto di formaggio, meglio se il parmigiano, per lavare subito i denti anche dopo una scorpacciata di pomodori!

2) USARE IL FILO INTERDENTALE

E’ uno strumento molto efficace per tenere i denti sani! Spesso sottovalutato dalle persone, il filo interdentale, utilizzato correttamente, ha la funzione di evitare la formazione di carie ed infiammazioni gengivali.

3) SCEGLIERE DENTIFRICIO E SPAZZOLINO ADATTO

È di fondamentale importanza la scelta della forma, inclinazione e durevolezza delle setole dello spazzolino.

Infatti, è bene lasciarsi consigliare dal proprio dentista sui requisiti che deve avere lo spazzolino adatto ai vostri denti. È altresì importante che lo stesso venga cambiato ogni 2-3 mesi o comunque quando le setole incominciano ad incurvarsi.

Inoltre precisiamo che all’utilizzo dello spazzolino standard è bene alternare quello elettrico, specie la sera prima di andare a letto, per pulire in modo più efficiente denti e gengive.

4) SOTTOPORSI A VISITE DENTISTICHE PERIODICHE

Denti sani in 6 mosse FINIRE

L’ideale è sottoporsi a visite dentistiche ogni sei mesi, per controllare lo stato dei denti, la presenza di eventuali carie ed effettuare la pulizia dei denti.

5) UTILIZZARE IL FLUORO E MANGIARE MENO ZUCCHERI

Gli zuccheri rappresentano i nemici primari dei denti perchè accelerano la formazione della placca batterica. Quindi una raccomandazione per grandi e piccini: evitate di masticare caramelle, gomme zuccherine e quant’altro, meglio preferire un pezzetto di cioccolato, e dopo averlo mangiato lavate subito i denti!

6) NON FUMARE

Il fumo è il principale nemico dei vostri denti, perchè, per via delle sostanze chimiche di cui è composto (nicotina e idrocarburi), riduce la capacità di difesa della bocca dagli agenti esterni, facilitando infiammazioni e comportando talvolta lesioni pretumorali alle labbra ed alla lingua.

Inoltre il catrame, forma col tempo uno strato più compatto di tartaro, molto difficile da eliminare.

Mantenere i denti sani oltre che esteticamente bello è altresì salutare, tant’è vero che da recenti studi è emersa una stretta correlazione tra malattie dentali e malattie cardiache, per cui… denti belli, cuore sano!