Grano saraceno proprietà

Quali sono le proprietà e le controindicazioni del grano saraceno? Legume o cereale? Quali sono le calorie e valori nutrizionali del grano saraceno? Celiachia, diabete, diete, gravidanza ed allattamento.

grano-saraceno

Il grano saracenoPolygonum fagopyrum, o grano nero è un cereale originario dell’Asia, in particolare della Cina, ed appartiene alla famiglia delle poligonacee.

Si presenta con una forma triangolare ed un colore marrone scuro.

grano saraceno

Grano saraceno: cereale ricco di proprietà benefiche

Non fatevi trarre in inganno dal nome, perchè questo alimento non ha nulla a che vedere con il grano, anzi, essendo privo di glutine, è fortemente consigliato a chi è affetto da celiachia.

Il grano saraceno è molto energetico e nutriente, e nonostante sia un cereale, si distingue dagli stessi per l’elevato valore biologico delle sue proteine, le quali contengono otto amminoacidi essenziali in proporzione ottimale.


Leggi anche: Cosa mangiare dopo la palestra?

Non solo, esso  apporta all’organismo una buona fonte di fibre e di sali minerali, specie il manganese e magnesio.

Inoltre contiene vitamina K, vitamina E e soprattutto vitamina P che ha la proprietà di fortificare i capillari e migliorarne la permeabilità.

grano saraceno

Facilmente digeribile, è ottimo per l’intestino, è altresì indicato per il cuore, perché contiene pochi acidi grassi e svolge un’azione disintossicante.

E’ molto utilizzato nella medicina naturale per decotti e impacchi che stimolano la circolazione, nonchè come rimedio per alleviare lividi e contusioni.

Il decotto viene impiegato anche per normalizzare la produzione di succhi gastrici, per calmare i crampi e le contrazioni nervose dell’intestino ed infine per ridurre i disagi provocati da mestruazioni dolorose.

Esso, infatti, contiene delle sostanze basiche in grado di lenire gli spasmi e neutralizzare l’acidità di stomaco.

pasta-grano-saraceno

Grano saraceno e celiachia

Questo falso grano è privo di glutine, ed quindi adatto alla dieta dei celiaci.

Grano saraceno e diabete

Il suo indice glicemico è basso e contiene D-chiro-inositolo un principio in grado di diminuire gli zuccheri nel sangue.

Controindicazioni del grano saraceno

Da evitare l’assunzione se si è soggetti allergici. Proprio per evitare problemi va evitato in allattamento e nei primi anni di vita.

E’ sconsigliato a chi segue terapie con anticoagulanti, in quanto l’alto contenuto di vitamina K ha proprietà antiemorragiche.


Potrebbe interessarti: Pastiera Napoletana di Grano (Ricetta Semplice Bimby)

pianta-grano-saraceno

Grano saraceno calorie e valori nutrizionali

100 g di grano saraceno apportano circa 310 Calorie, 12,5 g di proteine, 6 g di fibre, 3,3 di grassi.

E’ un alimento indicato per dimagrire o per chi effettua attività sportive per l’alto contenuto proteico e aminoacidico, oltre ad essere un alimento utile alle carenze proteiche della dieta vegana e vegetariana.

pane-grano-saraceno

Grano saraceno legume o cereale?

Molti si chiedono se il grano saraceno è un cereale o un legume.

Dal punto di vista botanico non è legume in quanto non appartiene alla famiglia delle leguminose o fabacee, e non è una graminacea come il frumento, ma viene  classificato come cereale per i suoi valori nutrizionali e per ragioni storiche sulla classe Cereali che derivano da Cereres, Cerere, Dea romana delle messi e dei campi.

insalata-grano-saraceno

Farina di grano saraceno usi eproprietà estetiche

Applicare sul corpo farina di grano saraceno per un quarto d’ora, permette di avere una pelle liscia e vellutata.

La farina di grano saraceno può essere usata anche come bagnoschiuma naturale.

Galleria foto Grano Saraceno

Massimiliano Grimaldi
  • Laurea in Scienze della Comunicazione
  • Master in Media Relations presso la Business School del Sole 24 Ore di Milano
  • Iscritto all'Ordine dei Giornalisti del Lazio, elenco Professionisti (08-03-2005)
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica