I peccati di gola? Amici del cuore!


peccati di gola


I peccati di gola sono amici del cuore!

I peccati di gola fanno bene al cuore? Potrebbe sembrare un paradosso, ma in effetti è proprio vero!

Naturalmente si intendono piccoli peccati di gola, gestiti con il buonsenso. In questa categoria non rientrano certo le abbuffate che non fanno altro, invece, che minacciare seriamente la nostra salute.

Ma andiamo con ordine. Tra i primi e forse anche più noti peccati di gola, il classico bicchiere di vino rigorosamente rosso, che è ricco di flavonoidi che hanno una azione antiossidante e mantengono sotto controllo il livello di colesterolo, oltre a svolgere una funzione protettiva nei confronti della trombosi venosa.

vino-rosso.9.jpg

Del resto è abbastanza noto il così detto paradosso francese che vede i nostri cugini di oltr’alpe essere meno esposti a problemi cardiocircolatori, nonostante il loro alto consumo di alimenti ricchi di sostanze grasse, proprio per la diffusa abitudine a bere vino, sempre rigorosamente rosso.

Questo non vuol dire che bisogna attaccarsi alla bottiglia di Chianti, visto che la giusta quantità è quella di 2/3 bicchieri di vino al giorno, equamente distribuiti ai pasti principali.

caffè benefici

Anche il caffè rientra tra i peccati amici dell’uomo.

E’ ormai ampiamente dimostrato che 4 tazzine di caffè al giorno riducono di un buon 35% il rischio di trombosi venosa.

Andare oltre tale limite, come purtroppo spesso accade, potrebbe invece avere effetti dannosi in quanto, data l’abitudine della maggior parte delle persone di zuccherare la tazzina di caffè, si correrebbe il rischio di sforare il limite massimo di zuccheri giornalieri consigliati.

La caffeina, inoltre, noto eccitante potrebbe avere degli effetti negativi sul sonno, con tutte le conseguenze che ne possono derivare.

Il cioccolato, il cibo degli dei, naturalmente rigorosamente fondente, ricco di flavonoidi, ha un effetto antiaggregante paragonabile a quello dell’Aspirina, se non superiore.

cioccolato

Inoltre, favorisce la produzione delle endorfine, gli ormoni del benessere, che combattono lo stress e danno una mano al cuore.

E poi, vogliamo mettere l’inebriante profumo del cioccolato, impossibile farne a meno!


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta