Mal di schiena: curarlo con i rimedi naturali

Arianna Preciballe
  • Esperta di: Gossip, Moda e Design

Oggi quasi tutti soffrono di mal di schiena, chi in misura lieve, chi in entità croniche. A peggiorare la situazione è lo stile di vita moderno, che sottopone costantemente la nostra schiena a stress, posizioni errate e quant’altro. Le cause della comparsa del mal di schiena sono molto numerose, ancor di più sono i termini medici che indicano queste cause. Ma come si può combattere, tale fastidio, con dei rimedi naturali?

Mal di schiena: rimedi naturali

Il mal di schiena, per essere curato, necessita in primis di una consulenza ed intervento medico con eventuale trattamento farmacologico. Tuttavia anche dalla natura possono arrivare benefici e cure, da considerare complementari o alternative, per tenere sotto controllo i disturbi osteoarticolari.

Vediamoli insieme…

Artiglio del Diavolo

L’artiglio del Diavolo è una pianta, originaria dell’ Africa, molto efficace per contrastare infiammazioni, contusioni, reumatismi e dolori alla schiena e ad altre parti del corpo. Disponibile in capsule, tintura, pomata e in bustine da te, si consiglia di consultare il proprio erborista di fiducia per la dose giornaliera di artiglio del diavolo da assumere.

Ribes Nero

Mal di schiena: rimedi naturali

Il ribes nero è considerato in fitoterapia un potente antinfiammatorio, molto utile in caso di manifestazioni sia acute che croniche del mal di schiena.

Spireao Olmaria

Considerata “l’aspirina vegetale”, essa viene utilizzata nelle manifestazioni dolorose di varia natura, stati febbrili e influenzali e cefalea, nonchè per alleviare i dolori alla schiena. Si raccomanda di utilizzata con prudenza da chi è in trattamento anticoagulante ed evitata nei casi di sensibilità accertata verso i salicilati.

Arnica

L’arnica è una pianta con proprietà antiinfiammatorie, analgesiche ed antiecchimotiche. Nota sin dall’antichità, essa viene utilizza sotto forma di gel, creme o pomate per uso esterno e come compresse o granuli omeopatici per uso interno. Per contrastare il mal di schiena è un ottimo rimedio naturale. Attenzione però, la presenza di elenalina può provocare in alcuni individui, dopo sensibilizzazione, dermatite da contatto.

Bamboo, equiseto, cartillagine di squalo

Mal di schiena: rimedi naturali

Quando i dolori alla schiena sono dovuti ad un deficit di mineralizzazione ossea, come nel caso dell’osteoporosi, esistono piante che possiedono azione rimineralizzante e che devono essere assunte con continuità e per periodi prolungati, come il BAMBOO, l’ EQUISETO e la CARTILAGINE DI SQUALO.

N.B. Da non sottovalutare anche terapie fisiche, che migliorano la sintomatologia dolorosa come l’idroterapia, il nuoto e gli esercizi yoga e pilates.