Pelle impura: rimedi naturali e alimentazione

Arianna Preciballe
  • Laureata presso il NID - Nuovo Istituto Design

Una pelle impura può essere anche il risultato di poca attenzione e un’alimentazione sbagliata. Vediamo allora insieme quali sono i rimedi naturali e l’alimentazione corretta per combattere brufoli e punti neri.

Pelle impura rimedi

La pelle impura è un problema di cui soffrono molte persone, per la maggior parte adolescenti, che vedono comparire sul loro viso acne, brufoli e punti neri.

Generalmente questo problema scompare con il passare dell’adolescenza, ma in tanti altri casi può diventare una situazione di vero e proprio diagio, dipendendo da fattori ormonali, fattori genetici, fattori dietetici, fattori di stress, fattori intestinali e fattori psicosomatici.

Tuttavia nella maggior parte dei casi e dopo una attenta consultazione con il proprio dermatologo di fiducia, si può intervenire con semplici rimedi per eliminare o attenuare questo inestetismo. Vediamo come.

Fitoterapia: come può aiutare la pelle?

Pelle impura rimedi

Le piante più usate in dermatologia sono la Bardana, la Viola e la Propoli. Quali sono le sue proprietà?

BARDANA: la radice della Bardana svolge un azione antisettica e depurativa della cute. Favorisce la purificazione del fegato e dei reni e contiene sostanze germicide (che uccidono i batteri). Si adopera in tintura madre (30-50 gocce tre volte al giorno), nebulizzato, estratto fluido, o nel classico decotto (un cucchiaino di radici per tazza di acqua. Assumere mattina e sera lontano dai pasti.

VIOLA: la Viola del pensiero selvatica esercita un’azione diuretica, depurativa e antiacne. Si usa in tintura madre (20-30 gocce tre volte al giorno), infuso ( 2 cucchiaini per tazza, -3 tazze al giorno).

PROPOLI: la propoli è un ottimo antibatterico e disinfiammante. Si applica sotto forma di creme, unguenti, maschere, impacchi o vaporizzazioni o per via interna come tintura madre (10-20 gocce 2 o 3 volte al giorno).

OLI ESSENZIALI: quelli a più ampio spettro antibatterico sono Timo, Origano, Limone e Santoreggia. Per uso esterno sono indicati Limone, Lavanda, Salvia, Mirto, Melissa, Cipresso, Timo, Emicriso, Geranio. Si applicano sulla pelle sotto forma di impacco (un paio di gocce in due dita di acqua), oppure diluiti in un olio leggero, ad esempio Avocado, Noce, Jojoba, o ancora miscelandoli alle maschere di argilla. In commercio esistono validi cosmetici a base di oli essenziali destinati alle pelli untuose, acneiche ed impure.

Alimentazione: i cibi che possono aiutare la pelle

Pelle impura rimedi

Per raggiungere ottimi risultati è bene curare molto l’alimentazione, bere molto acqua oligominerale ed eventualmente provare con il test per le intolleranze alimentari.

Quali alimenti posso venirci in aiuto? Per esempio il riso. Si tratta di un antico rimedio cinese molto efficace per i punti neri, soprattutto quelli al lato del naso. Stofinare con dei chicchi di riso bollito (senza sale) sulla parte interessata dai punti neri, per un paio di minuti. I risultato si vedono già dopo un paio di giorni.

Altri consigli? Non utilizzare prodotti detergenti aggressivi e non fare troppi peeling. Ovvio ma mai ribadito abbastanza: è severamente vietato strizzare i brufoli!