Raffreddore e sport: consigli per una regolare attività fisica

jogging nella natura

Consigli su come continuare l’ attività sportiva anche con il raffreddore

In questo periodo con le temperature che scendono di parecchi gradi può succedere che facilmente ne risenta la nostra salute e per chi fa attività sportiva regolarmente potrebbe essere un problema non poter continuare il proprio allenamento.

Il raffreddore potrebbe sembrare infatti a molti una vera e propria battuta di arresto, un freno che i più dediti ad attività sportive all’ aria aperta non vorrebbero mai avere in quanto complica e non poco la propria routine.

Motivo per cui abbiamo oggi deciso di dar loro qualche piccolo consiglio su come invece potreste comunque continuare la vostra attività sportiva ,nonostante abbiate l’ apparato respiratorio non proprio al massimo, sfruttando le ottime proprietà delle foglie di eucalipto.


Leggi anche: Cosa mangiare per attività sportiva

foglie di eucalipto

Per chi non sapesse dove poterle trovare sono facilmente reperibili in erboristeria, sia in foglie che l’ essenza, e si presentano come un perfetto rimedio naturale capace di liberare proprio le vie respiratorie bloccate dal raffreddore.

Almeno 40 minuti prima dell’ inizio del vostro allenamento è necessario effettuare un bagno a vapore, ideale per aprire le vie respiratorie.

La preparazione si presenta semplicissima, è infatti sufficiente riscaldare l’ acqua in un pentolino e portala in ebollizione a cui poi vanno aggiunte le foglie di eucalipto oppure l’ olio essenziale ed effettuare dei respiri profondi.

E’ comunque importante coprirvi durante questa fase aiutandovi con un’ asciugamano per evitare che i vapori invece che nel vostro apparato respiratorio vadano dispersi nell’ aria e dunque non traendo dall’ operazione alcun beneficio.

bagni di vapore viso

Potrebbe essere inoltre utile durante l’ attività, non solo quando si ha il raffreddore ma anche abitualmente, l’ utilizzo di cerotti appositamente studiati per il naso che sono in grado cioè di allargare le narici e facilitando notevolmente la respirazione.

Infine altro consiglio è di utilizzare le soluzioni saline, in vendita in farmacia, per mantenere pulite le narici anche se queste non devono essere usate con regolarità in quanto comporterebbe l’impoverimento delle mucose che comunque proteggono le vie respiratorie contro gli agenti patogeni.

Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter