Reprimere la rabbia? Un danno per la propria salute!

orso arrabbiato

Chi reprime la rabbia rischia un infarto 

A quanto pare bisogna sempre sfogare la propria rabbia, perchè chi non lo fa rischia d’incorrere in un infarto o di morire entro 5-10 anni.

E’ quanto afferma uno studio olandese condotto su un gruppo di più di 600 persone (con problemi cardiaci) monitorate per 6 anni.

rabbia partner

Durante la monitorazione il 20 % dei soggetti che ha represso la propria rabbia è incorso in un disturbo cardiaco serio o fatale.

Ovviamente questa non va intesa come regola generale, ma è valida sopratutto per i soggetti che hanno già un disturbo cardiaco in atto o per chi soffre di disturbi cardiocircolatori.

Queste persone dovrebbero sempre sfogare le loro emozioni negative, la loro rabbia, altrimenti possono triplicare il loro rischio di incorrere in un infarto.

In ogni caso noi crediamo che a prescindere dagli studi medici bisognerebbe vivere la propria vita con una punta di ottimismo in più cercando sempre di esternare la propria identità senza aver paura di sbagliare, anzi, molto spesso sono le nostre emozioni negative che ci aprono la mente per migliorarci.