Rilassare la schiena con lo Yoga e la posizione del bambino


Come possiamo rilassare la schiena con una posizione Yoga? La Posizione del Bambino (Balasana) aiuterà la schiena a rilassarsi naturalmente, ecco come

Come eseguire la posizione Balasana

people-2573216-1920


Oggi vi voglio proporre un esercizio di rilassamento per la schiena che, nello yoga, è conosciuto come Posizione del Bambino (Balasana).
Questo esercizio permette lo scarico di tutta la parte dorso lombare della schiena, delle spalle e del collo.
Dal punto di vista olistico la posizione del bambino nello yoga viene utilizzata per rilassare le tensioni nervose da stress, imparare ad utilizzare la parte alta della schiena durante la respirazione.

Posizione del bambino per la schiena

Bambino

Andiamo quindi a posizionarci a terra in ginocchio mantenendo le gambe leggermente separate una con l’altra, avviniamo gli alluci dei piedi uno con l’altro e dopo una profonda inspirazione scendiamo con i glutei verso i talloni effettuando un’espirazione rilassata e progressiva.
Una volta che ci siamo seduti sui talloni, sarebbe bene che le caviglie fossero in estensione completa con il collo del piede appoggiato al pavimento, solleviamo le braccia verso l’alto inspirando e, successivamente, espirando flettiamo in avanti il busto mantenendo le braccia estese cerchiamo di allungare il più possibile tutta la colonna vertebrale.


Leggi anche: Come rilassare la schiena: la posizione del gatto o marjariasana

Effettuando nuovamente una profonda inspirazione e poi espirando, portiamo le braccia lungo il corpo affianco alle cosce, con i palmi delle mani rivolti verso l’alto e , se possibile, con entrambi i polsi ed avambracci appoggiati al pavimento.
Da questa posizione effettuiamo nuovamente un’inspirazione profonda e rilassiamo spalle e collo durante la fase espiratoria cercando di appoggiare la fronte al pavimento in modo da rilassare tutta la parte superiore del tronco.

Ora, presa questa posizione, è importante concentrarsi sulla respirazione profonda: nella fase inspiratoria infatti sentiremo che la respirazione diaframmatica risulta difficoltosa perché l’addome preme contro le ginocchia, quindi dovremmo concentrarci sulla sensazione di dirigere il respiro nella parte alta della schiena, sentendo soprattutto il lavoro di apertura e chiusura della cassa toracica sulla zona dorsale alta.

E’ bene mantenere la posizione almeno per una quindicina o ventina di respiri, concentrando l’attenzione al respiro per renderlo via via sempre più profondo.
Una volta finito l’esercizio portare le mani affianco le ginocchia e spingendo sui palmi riportiamo in estensione il busto. Manteniamo per qualche secondo la posizione con il tronco dritto da posizione in ginocchio e poi ci alziamo in piedi.
Buon rilassamento.

Commenti: Vedi tutto