Scrub corpo fai da te: come prepararlo in casa

Arianna Preciballe
Esperta di: Gossip, Moda e Design

Lo scrub è un trattamento fortemente utilizzato in estetica in quanto rende la pelle più liscia e luminosa ed elimina le cellule morte che la rendono opaca. Si può fare nelle spa o nei centri estetici specializzati ma anche a casa si possono ottenere ottimi risultati. Come? Scopriamolo insieme! 

Scrub corpo fai da te

La cosa più importante per fare un buono scrub è una crema o un gel costituito da sostanze abrasive, come ad esempio l’albicocca, la nocciola, il cocco. Proprio quest’ultimo elemento, infatti, oggi sarà il protagonista dello scrub che vi consigliamo e che potrete fare in casa, con ingredienti facilmente reperibili.

In questo modo avrete una pelle più liscia, nutrita e luminosa.

Scrub corpo fai da te: ingredienti e procedimento

Scrub corpo fai da te

Per un perfetto scrub fai da te basta acquistare al supermercato del cocco grattugiato, quello che solitamente viene impiegato per preparare i dolci.

In una terrina mescolate il cocco (300 g) con 500 g di yogurt bianco e 2 cucchiai di miele. Cospargete il composto sul vostro corpo, massaggiando circolarmente con movimenti dal basso verso l’alto, per circa 15 minuti.

Insistete maggiormente sulle zone colpite dalle cellule morte, come gomiti, ginocchia gambe in generale, ed aiutatevi usando un guanto o una spugna apposita per lo scrub.

Nel frattempo preparate un bagno rigenerante, usando altri 100 gr di cocco, che spargerete direttamente nella vasca da bagno riempita con acqua tiepida.

Dopo 10-15 minuti di totale relax, sciacquatevi alternando getti d’acqua calda ad acqua fredda ed infine applicate un olio nutriente sulla pelle ancora bagnata: il vostro corpo vi sembrerà come rinato, sarà nutrito, liscio e setoso.

Il trattamento con lo scrub va ripetuto 2-3 volte al mese per mantenere la pelle morbida, liscia e priva di pelli morte. Ci vuole un po’ di impegno e ci sostanza, certo, ma i risultati vi ripagheranno della fatica.