Yoga yogi o yogin: significato, storia e curiosità

Yoga yogi o yogin? Cosa significato queste parole? Vediamo il loro significato, la storia dello Yoga e su cosa si basa questa disciplina divenuta così popolare anche in occidente

270408-1

La parola YOGA deriva dalla radice sanscrita yuj che significa unione o vincolo. Lo Yoga e’ una disciplina che consente il congiungimento del proprio corpo e della propria mente con Dio (detto in sanscrito Paramatma).

Colui che pratica le discipline dello Yoga e’ chiamato yogi o yogin. Il grande libro indiano che descrive in maniera sisteatica le tecniche dello Yoga e’ lo Yoga Sutra scritto da Patanjali e contenente circa 185 aforismi indiani.

Yoga: storia e curiosità

Gli studiosi indiani identificano Patanjali con un grammatico vissuto nel III secolo AC. Studi filologici piu’ moderni hanno pero’ ipotizzato che l’opera fondamentale dello Yoga risale all’alto medioevo. La diffusione in occidente delle pratiche yoga risale all’intervallo di tempo tra diciannovesimo e ventunesimo secolo:


Leggi anche: Uomini e Donne: Chi è Alessio Ceniccola? Età, professione, curiosità

Le prime tecniche che furono importate sono state la meditazione (dhyana), gli esercizi per il controllo della respirazione (pranayama) o le asana (le famose posizioni yoga).

La non grande diffusione in occidente e’ dovuta al fatto che nella societa’ occidentale il rapporto con lo Yoga non e’ connesso alle pratiche religiose (in particolare alla fusione dell’anima con il Dio), ma viene considerato come una disciplina volta solamente al raggiungimento dell’equilibrio psicofisico dell’uomo.

Le tecniche dello Yoga: nadi e prani

Yoga

Le tecniche insegnate dallo Yoga si fondano sulla fisiologia indiana secondo la quale il corpo umano è attraversato da canali energetici, le nadi, nei quali scorre il prana, l’energia universale.

Le nadi sono oltre 40.000 ed irradiano tutto il corpo dell’energia dell’universo, i tre canali più importanti sono ida, pingala e sushuma che scorrono intorno alla spina dorsale incrociandosi in alcuni punti.

Massimiliano Grimaldi
  • Laurea in Scienze della Comunicazione
  • Master in Media Relations presso la Business School del Sole 24 Ore di Milano
  • Iscritto all'Ordine dei Giornalisti del Lazio, elenco Professionisti (08-03-2005)
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica