Italia Eliminata dall’Olanda ai mondiali


La nazionale azzurra femminile di calcio affronterà ai quarti di finale l’Olanda per conquistare la semifinale ai mondiali di calcio femminili in Francia

italia calcio femminile


L’Italia si gioca un pezzo di storia: la formazione azzurra affronterà alle ore 15 l’Olanda per conquistare un posto in semifinale nei mondiali di calcio femminile Francia 2019,

Le ragazze, mai giunte in semifinale in questa competizione, dovranno mettere in campo tutta la loro bravura nella fase difensiva: l’Olanda gode di un attacco temibile e ben organizzato.
Ecco a voi le formazioni ufficiali.

Formazioni ufficiali Italia Olanda quarti di finale

italia 2019 coppa del mondo francia

ITALIA (4-3-3): Giuliani; Guagni, Gama, Linari, Bartoli; Galli, Giugliano, Cernoia; Bergamaschi, Giacinti, Bonansea. All. Bertolini

OLANDA (4-3-3): van Veenendaal; van Lunteren, van der Gragt, Bloodworth, van Dongen; Groenen, van de Donk, Spitse; van de Sanden, Miedema, Martens

Risultato e croana Italia Olanda mondiali femminili

Italia 0 – Olanda 1

80’ secondo goal dell’Olanda davvero troppo forte per le nostre ragazze

71’ Olanda in vantaggio con un gran dopo di testa, Italia sotto di un goal.

67’ Olanda prova a segnare da calcio di punizione: niente da fare.

55’ Olanda pericolosissima con un tiro a giro che colpisce la traversa: l’Italia soffre molto, troppo.

SECONDO TEMPO

45’+5′ Fine primo tempo, risultato sempre sullo 0 a 0

45’+2′ Olanda pericolosa con due incursioni che non hanno impensierito la nostra difesa

45′ Ci saranno ben 5 minuti di recupero (inspiegabili)  con le squadre ancora contratte

41′ Punizione pericolosa dal limite per l’Olanda: tirata malissimo sul palo del nostro portiere!

40′ Partita in stallo con pochissime occasioni: ci aspettiamo un secondo tempo ben diverso

21′ Punizione sul lato destro dell’area olandese che si trasforma in un calcio d’angolo a favore dell’Italia: niente di fatto

Primi 15 minuti senza emozioni, il caldo torrido non aiuta il bel gioco e le due squadre hanno grosse difficoltà a costruire gioco in attacco.
Difese attente e tanta paura di sbagliare.


Commenti: Vedi tutto