Colesterolo alto: cibi da evitare


Quali sono gli alimenti che fanno aumentare il colesterolo cattivo LDL? Alimentazione da evitare per diminuire i valori di colesterolo nel sangue.

alimenti-colesterolo

No ai grassi animali e si al consumo di fibre per mantenere basso il colesterolo cattivo LDL, piccoli accorgimenti a tavola, per vivere bene

Sono sempre più individui a soffrire di colesterolo alto, donne ed uomini, e ciò dipende molto da quelle che sono le abitudini alimentari.

Nonostante la pericolosità per la salute, il colesterolo cattivo ovvero il LDL, può in ogni caso essere controllato in quanto esso dipende molto da ciò che si porta a tavola.

colesterolo


Colesterolo alto: cibi da evitare

Seguire un corretto regime alimentare influisce positivamente sul suo controllo: quando è costituito da alimenti sani infatti si riesce perfettamente a mantenere basso il livello di colesterolo e lontani quelli che sono i rischi per la salute.

Per questo gli esperti consigliano di seguire un determinato regime alimentare che possa favorire il colesterolo buono HDL e diminuire quello cattivo.

Ci sono infatti dei cibi che vanno assolutamente evitati in quanto gli apporti nutritivi non fanno che incrementarne i livello, motivo per cui molti è preferibile che vengano evitati più che consumati con moderazione.

cancro alimentazione

Scheda alimenti sconsigliati o da evitare

  • i cibi ricchi di grassi animali, esempio è il burro
  • i crostacei
  • le frattaglie
  • il tuorlo d’ uovo
  • gli insaccati ed i salumi
  • oli vegetali saturi, esempio l’olio di palma, di cocco;
  • Frutta esotica, in particolare noci di cocco, avocado;
  • Bevande alcoliche

frutta-tropicale-esotica

Colesterolo: i cibi da preferire

E’ consigliabile introdurre maggiori quantitativi di quegli alimenti che sono ricchi di fibre come ad esempio la frutta, la verdura, cibi integrali ( pasta  pane ), legumi ed utilizzare l’ olio extravergine d’ oliva rigorosamente a crudo. Vedere i cibi che migliorano i colesterolo.

Questi piccoli accorgimenti a tavola nel lungo periodo faranno si che si mantenga nei livelli consentiti il colesterolo LDL, apporteranno sicuri miglioramenti nella qualità della vita delle persone che ne sono soggette in quanto aiutano a prevenire tutte quelle che sono poi le relative problematiche che da esso hanno origine.

colesterolo

Cose da sapere sul colesterolo


Vuoi ancora più SoloDonna?

Accedi gratuitamente ai nostri video, news e anticipazioni.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta