Ilary Blasi, cifra da capogiro per l’investigatore che ha spiato Totti

Rachele Luttazi
  • Laurea Magistrale Università di Torino in Economia dell'Ambiente
  • Laurea Magistrale Università di Bologna in Scienze politiche, sociali e internazionali

L’investigatore assunto da Ilary Blasi per spiare Francesco Totti ha rivelato quanto è stato pagato dalla conduttrice per pedinare l’ex calciatore, una cifra da capogiro giustificata dal tipo di tecnologia usata dal detective.

Ilary Blasi, cifra da capogiro per l’investigatore che ha spiato Totti

Secondo quanto dichiarato da Ezio Denti, l’investigatore privato assunto da Ilary Blasi, l’uomo avrebbe ricevuto dalla conduttrice 75 mila euro per spiare Francesco Totti e far uscire allo scoperto la sua relazione con Noemi Bocchi.

L’ex capitano della Roma non si sarebbe mai accorto di nulla, finché non sono stati i suoi stessi amici ad avvisarlo, ma ormai la storia con Noemi Bocchi era diventata evidente.

Ilary Blasi: parla l’investigatore che ha spiato Francesco Totti

Ilary Blasi, cifra da capogiro per l’investigatore che ha spiato Totti

L’investigatore Ezio Denti ha confessato al settimanale Nuovo di aver pedinato l’ex calciatore dal 22 aprile fino a fine luglio, circa tre mesi. L’investigatore ha anche rivelato di aver ricevuto 75 mila euro dalla conduttrice, soprattutto per via dell’alta tecnologia usata per spiare l’uomo:

Nel caso di Ilary sono stati spesi 75mila euro. Un costo giustificato dal tipo di strumentazione sofisticata utilizzata: GPS, camere a infrarossi,  auto e moto civetta, droni e soprattutto ore di lavoro.

Tuttavia, il detective ha specificato che non sono state inserite nelle cimici nella macchina di Totti, poiché “possono essere posizionate soltanto dalla Polizia Giudiziaria o su mandato di un magistrato”, mentre il GPS è stato inserito, ma “all’esterno, come sempre quando dobbiamo seguire gli spostamenti di un marito fedifrago”.

Il messaggio frainteso da Totti

Ilary Blasi, cifra da capogiro per l’investigatore che ha spiato Totti

In seguito, Denti ha raccontato che Francesco Totti avrebbe frainteso un messaggio inviato dall’investigatore a Ilary Blasi:

Sul cellulare della moglie Francesco ha visto un messaggio che diceva: “Sono arrivato, ti aspetto in albergo”. Ebbene, quel messaggio era mio, relativo all’incontro in cui Ilary mi ha ingaggiato.

Alla fine, il detective ha aggiunto il suo punto di vista sulla vicenda:

Mi sento di dire che lui è ancora innamorato della moglie. Penso che abbia intrecciato un’altra relazione perché sentiva che ormai con Ilary si era rotto qualcosa.