Raffreddore: i rimedi naturali


raffreddore


Raffreddore: i rimedi naturali per combatterlo

Il raffreddore, comunemente riconosciuto come malattia da raffreddamento, colpisce indistintamente tutti quando, con l’arrivo della stagione fredda e dei cambi di temperatura repentini, si abbassano le difese immunitarie del nostro organismo. Essendo un malanno di stagione fastidiosissimo, ecco per voi dei suggerimenti efficaci che possono aiutarvi a stare meglio senza ricorrere ai medicinali.

Curare il raffreddore con gli OLIGOELEMENTI ed i PROBIOTICI

Due oligoelementi utili per la cura del raffreddore sono il manganese associato al rame. Insieme questi ripristinano il corretto equilibrio del sistema immunitario.  Come assumerli: per 3 mesi assumere una fiala di manganese-rame a giorni alterni.

probiotici

I probiotici, invece, sono ceppi particolari di fermenti lattici molto preziosi perchè riequilibrano la flora batterica intestinale e le difese immunitarie basse. Come assumerli: assumendo 2 capsule di priobiotici al giorno (una prima della colazione e l’altra prima della cena) per 2, 3 mesi, si diventa vulnerabile ai raffreddori ed ai colpi di freddo.

Rimedi naturali della nonna

1) Fare un infuso di timo oppure malva, e bevetene due tazze al giorno (serve liberarsi dal catarro).
2) Fare gargarismi con la camomilla o l’alchemilla oppure con un decotto di equiseto, fiori d’arnica e fieno greco. Questi aiutano a dare sollievo alla gola irritata.

N.B. Per tenervi alla larga dal contagio del raffreddore ecco alcuni accorgimenti utili:

– lavare spesso e accuratamente le mani, usando il sapone;
– non strofinarsi gli occhi ed il naso con le mani sporche. Il virus del raffreddore predilige per diffondersi proprio gli organi della vista e il naso.

Altri rimedi contro i sintomi del raffreddore:

Suffumigi per combattere il raffreddore

Sciroppo natuale alle foglie di salvia


Vuoi ancora più SoloDonna?

Accedi gratuitamente ai nostri video, news e anticipazioni.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta