Semi di sesamo: proprietà nutritive


Le proprietà nutritive dei semi di sesamo per favorire il benessere del fegato e non solo.

semi di sesamo proprietà nutritive_1


Dapprima gli esperti avevano bisogno di accorati appelli per quanto riguarda l’ importanza di una sana alimentazione per poter vivere meglio, oggi invece merito anche della curiosità sempre crescente anche di persone “ comuni “ fa si che sono sempre maggiori le informazioni riguardanti gli alimenti e le loro proprietà.

Sono infatti numerosi i cibi che possiedono proprietà nutritive ottime per quanto riguarda il benessere fisico dell’ uomo e tra questi troviamo anche i semi di sesamo.

Non tutti sanno sicuramente che l’ introduzione all’ interno di una dieta equilibrata del consumo di questi semi  aiuta a mantenere basso il livello di colesterolo e funge anche da schermo protettivo per quanto riguarda il fegato.

semi di sesamo proprietà nutritive_2

I radicali liberi infatti rischiano di creare danni a quest’ ultimo che può essere protetto grazie alla presenza di sali minerali, vitamine e fibre presenti appunto nei semi di sesamo.

Le proprietà presenti all’ interno di questi semi infatti, favoriscono il transito intestinale e la digestione grazie soprattutto della metionina, un’ aminoacido essenziale.

Già nell’ antichità infatti questi semi venivano introdotti nell’ alimentazione quotidiana in quanto avevano già capito la loro utilità, prevalentemente per condire i cibi, così da favorire l’ assorbimento delle numerose proprietà nutritive presenti all’ interno utili al buon funzionamento del corpo umano.

All’ interno dei semi di sesamo sono presenti infatti: Magnesio, calcio, rame, ferro, fosforo, manganese, zinco e vitamine ( B1, E ). Tutte sostanze presenti all’ interno dei semi di sesamo in grandi quantitativi motivo per cui gli esperti nel campo dell’ alimentazione sostengono non possono assolutamente mancare in una dieta bilanciata.


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta