Asma nei bambini: sintomi e cure


asma bambini cure sintomi

L’asma è tra le malattie più diffuse tra i bambini: si stima che in Italia ne soffra 1 bambino su 10.

L’incidenza di questa patologia respiratoria, in preoccupante aumento, è stato più volte messa in relazione con lo sviluppo industriale ed economico dei paesi europei, a cui si aggiunge l‘inquinamento domestico, spesso del tutto sottovalutato.


Sintomi asma nei bambini

I sintomi che lasciano supporre si tratti di un episodio asmatico sono

  • difficoltà di respirazione
  • tosse
  • senso di costrizione al torace
  • respiro sibilante

Questi disturbi, in genere, tendono ad aggravarsi durante la notte o in ambienti che possono irritare le viee aeree come il fumo di sigaretta o lo smog.

Cause asma nei bambini

A tutt’oggi, non è ancora chiara la causa scatenante della malattia, tuttavia appare oramai evidente un collegamento con i fattori ambientali, piuttosto che con quelli genetici. La cura si basa essenzialmente su 2 tipi di trattamento, uno che aiuta a controllare i sintomi dell’asma ogni qual volta si presenti la necessità, e un’altro che mira a risolvere gli episodi più acuti.

Cure e terapia contro l’asma nei bambini

La terapia di fondo è quella antinfiammatoria con i farmaci cortisonici, mentre quella sintomatica si avvale dei broncodilatatori, che agiscono, appunto, alleviando la costrizione al torace e sono indicati per i bambini di tutte le età.

In commercio si trovano ad uso orale, sotto forma di fiale iniettabili e ad uso inalatorio.

Quali farmaci usare contro l’asma nei bambini?

Tra le varie tipologie di farmaci, sono da preferire senza dubbio quelli per uso orale, perché agiscono direttamente sulle mucose infiammate. E’ importante monitorare la malattia con costanza, in modo da cambiare la terapia se l’asma peggiora o migliora.

Come sempre vi consigliamo di consultare il vostro pediatra o uno specialista prima di qualsiasi decisione.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta