Quali farmaci usare durante l’allattamento


Una delle domande più comuni che viene posta ai dottori dalle mamme è: che farmaci posso assumere durante l’allattamento? L’argomento è molto importate e, se sottovalutato, potrebbe creare non pochi problemi al bambino.
Come sappiamo tutto ciò che arriva al sangue materno viene poi trasmesso al piccolo durante l’allattamento: ad esempio, se una mamma fuma è dimostrato che diverse sostanze presenti nella sigaretta verranno trasmesse al lattante, minando la sua salute.
Per evitare di mettere a rischio la salute di nostro figlio, è consigliabile evitare tutto ciò che potrebbe compromettere il suo benessere: non sempre, però, è possibile evitare agenti chimici o sostanze potenzialmente pericolose, come ad esempio nel caso dei farmaci.
Durante i diversi mesi del periodo dell’allattamento, può capitare di ammalarsi e quindi di aver bisogno di alcuni farmaci: vediamo insieme quali sono i farmaci da evitare durante l’allattamento e quali possono essere assunti senza problemi.

Farmaci e allattamento
L’uso dei farmaci e l’allattamento non possono essere definite come totalmente incompatibili: la quantità di farmaco che dal sangue materno viene trasmessa attraverso il latte è pari allo 0,8% circa, quindi una dose molto contenuta ma se assunta per periodi lunghi potrebbe creare qualche problema al bambino.

Quali farmaci usare durante l’allattamento?
Si potrebbe generalizzare dicendo che la maggior parte di farmaci utilizzati per ridurre mal di testa, infezioni virali o batteriche si possono tranquillamente prendere.
Vediamo un’elenco dei principali tipi di farmaci che si possono assumere durante l’allattamento

Analgesici da banco
Mucolitici (carbocisteina e levodropizina)
Antinfiammatori (con piroxicam, ketoralac e ibuprofene)
Integratori alimentari a base di ferro e di vitamine
Antibiotici a base di penicillina, eritromicina e cefalosporine
Antipiretici a base di paracetamolo

Anche se compatibili con l’allattamento, è preferibile assumere il farmaco dopo la poppata.

Medicinali da evitare in allattamento
I principali farmaci da evitare durante l’allattamento sono gli antinfiammatori a base di salicilati (acido acetilsalicilico) e pirazolinici: questo tipo di medicinale permane per lungo tempo nel sangue della madre che potrebbe essere trasmesso, anche se in piccolissime dosi, al bimbo attraverso il latte.
Avendo un meccanismo depressivo per il sistema immunitario, questi farmaci rischiano di ridurre le difese del piccolo: ovviamente stiamo parlando dei farmaci di uso comune e reperibili in modo autonomo.
Per tutti i farmaci che richiedono una prescrizione del vostro medico, sarà lui a indicarvi cosa e come assumere tali farmaci.

Come sempre vi ricordiamo che prima di assumere qualsiasi farmaco è consigliato leggere la posologia ed eventuali effetti collaterali, oltre a consultare il vostro medico per evitare controindicazioni.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta