Versace: Bauletto in pelle borchiato


Modello primaverile in perfetto stile rock-glam borchiato di Versace.

versace bag baroque coll primavera estate 2012_1


L’ arrivo della primavera è spesso sinonimo di voglia di dare libero sfogo alle griffe in materia di colori e motivi decisamente più allegri, così da dare anche giusto brio ai look delle fashion victim ma naturalmente non si possono dimenticare le classiche nuance ever green in ogni stagione.

Esempio lampante è Versace che accanto ai modelli colorati ha inserito nella propria collezione primavera estate dedicata alla pelletteria anche una borsa borchiata in pelle nera che sono certa è un bellissimo investimento da indossare anche il prossimo autunno.

borsa versace borchiata

La griffe italiana guidata dall’estro creativo e vincente di Donatella Versace, da anni ormai alla guida della griffe in seguito alla scomparsa del fratello Gianni avvenuta negli anni ’90,  ha pensato infatti per questa primavera anche alle clienti che amano nonostante la frizzante stagione seguire mood più noir, quel rock-glam sempre perfetto in ogni circostanza e che tanto piace alle fashion victim.

La borsa protagonista di oggi  è Baroque, un modello a bauletto davvero particolare che sono certa farà impazzire le bags addicted amanti delle novità “ borchiate “ proposte dalle griffe importanti.

A dominare la pelle nera sono assolutamente i dettagli che in questo modello non si risparmiano certamente, le borchie ricoprono la quasi totalità della superficie che alterna a motivi trapuntati anche ricami altrettanto interessanti che hanno contribuito anche al suo nome.

versace bag baroque coll primavera estate 2012_2

Dotata di doppio manico per garantire una maggiore comodità vede anche la presenza di una tracolla, che all’ occorrenza può essere rimossa ed uno splendido charm che richiama naturalmente il simbolo della maison con l’ iconica medusa. Il prezzo? E’ piuttosto alto, è stata infatti stimata intorno ai 1800 euro.

Cosa ne pensate di questo modello?


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta