Barbara D’Urso, indignata per la Carrà: “Che vergogna”

31/08/2021

Barbara d’Urso ha commentato con grande tristezza e profonda indignazione quello che è successo al murales dedicato a Raffaella Carrà. A Barcellona, infatti, sono apparse scritte omofobe sopra la creazione dell’artista TvBoy: “Che vergogna!”, ha scritto Barbara d’Urso commentando la notizia. 

barbara d’urso pom 5

Barbara d’Urso è stata molto toccata, come tutto il mondo dello spettacolo, dalla scomparsa della grande icona Raffaella Carrà. La conduttrice le ha dedicato moltissimi ricordi per omaggiarla, pubblicando spesso le immagini di quanto la Carrà era stata ospite a Domenica Live, rendendo molto orgogliosa Barbara d’Urso, che aveva potuto intervistarla.

Per questo la conduttrice di Pomeriggio 5 è rimasta davvero sorpresa e indignata quando, nelle ultime ore, ha appreso una notizia che non si sarebbe mai aspettata. A Barcellona, sopra il murales che l’artista palermitano TvBoy aveva dedicato a Raffaella Carrà, sono apparsa delle scritte omofobe: un vero sfregio alla memoria di una delle icone gay più amate di sempre.


Leggi anche: Raffaella Carrà, la morte e l’addio: da Barbara D’Urso e Mara Venier

Per questo Barbara d’Urso non ha potuto mantenere il silenzio e si è sfogata attraverso il suo profilo Twitter.

Barbara d’Urso indignata: “Vergogna!”

Progetto senza titolo – 2021-08-31T094249.040

Barbara d’Urso ha condiviso la notizia su Twitter e ha espresso una profonda indignazione per quanto accaduto. La conduttrice si batte da sempre contro l’omofobia e questo sfregio l’ha toccata in particolar modo:

“Che vergogna… Il murales dedicato alla grande Raffaella Carrà è stato sfregiato con scritte omofobe… Non riesco nemmeno a esprimere la rabbia che provo per persone così piccole”.

I sentimenti di frustrazione e rabbia espressi da Barbara d’Urso sono stati perfettamente compresi anche dai followers della conduttrice, che hanno sottolineato come non ci siano davvero parole per commentare quanto accaduto: “Miserabili e vigliacchi, mai che ci mettano la faccia”, ha commentato qualcuno in risposta a quanto affermato dalla d’Urso.

La conduttrice, comunque, è pronta per tornare con Pomeriggio 5 a partire da lunedì prossimo. Il programma sarà completamente dedicato all’attualità e alla cronaca, per cui non mancherà modo alla d’Urso di portare avanti le sue battaglie, prima fra tutte quella contro l’omofobia e a favore dei diritti della comunità LGBT, di cui la Carrà è stata icona per tutta la vita.


Potrebbe interessarti: Una nuova fiction sulla vita di Raffaella Carrà

Ilaria Bucataio
Suggerisci una modifica