Azzurre a Tokyo 2020

Barbara D’Urso perseguitata da uno stalker

24/06/2021

Dopo essere stata perseguitata per settimane da uno stalker Barbara D’Urso ha preso una drastica decisone. La donna, infatti, ha assunto una guardia del corpo, che la possa proteggere dall’uomo che continua a terrorizzarla!

barbara-durso-mediaset-sospende-live-2600450

Mentre a Mediaset si discute del suo futuro televisivo (che sembra sempre più a rischio), Barbara d’Urso in questi gironi è stata vittima di una brutta disavventura.

La 63enne, infatti, da giorni è perseguitata da uno stalker che, ormai, l’ha davvero spaventata. La donna, dopo aver ricevuto varie minacce aver avvistato l’uomo sotto la sua abitazione, ha deciso di assumere una guardia del corpo che, nel peggiore dei casi, possa intervenire e salvarla.

Barbara d’Urso perseguitata: assume una guardia del corpo

Seconda giornata de Il Tempo delle Donne

“Ho paura, il mio stalker è stato visto sotto casa mia, mi sono arrivate minacce con scritto ‘ti taglio la testa’, ho dovuto prendere una guardia del corpo”.


Leggi anche: Uomini e Donne: Nilufar perseguitata su Instagram

sono queste le parole che Barbara d’Urso ha pronunciato nell’aula del Tribunale a Roma in cui, in queste ore, si è tenuto il processo a porte chiuse contro l’uomo che da giorni la perseguita.

L’imputato, un 36enne di Catania, avrebbe conosciuto la donna nel 2017, quando aveva partecipato ad una delle trasmissioni da lei condotte. Da allora lo stalker avrebbe cominciato a spacciarsi per figlio adottivo della conduttrice, arrivando a scrivere ai suoi parenti per contattare quelli che diceva fossero i suoi fratelli.

Di recente l’uomo avrebbe anche cominciato a minacciare la donna sul web e a tempestare di telefonate la redazione di Pomeriggio 5 e Domenica Live. Insomma, questa persona sta da tempo rovinando la serenità della conduttrice che, proprio in queste ore, ha dichiarato di aver ricevuto gravi minacce e di aver spesso avvistato l’uomo intorno a lei!

Dopo l’ennesimo biglietto in cui si diceva che le avrebbe tagliato la testa, così, Barbarella ha deciso di assumere un bodyguard.

Intanto il giudice Valerio De Gioia ha disposto per l’accusato una perizia psichiatrica. La prossima udienza è fissata per il 14 ottobre: speriamo che le cose per Barbara si risolvano presto!

Arianna Preciballe
Suggerisci una modifica