Bocelli ritratta sul Coronavirus: sono stato frainteso

28/07/2020

Andrea Bocelli fa retromarci, di quelle forti dopo la bufera social che l’ha investito. Il tenore ha risposto alle polemiche nate a seguito delle sue dichiarazioni in Senato rispetto agli effetti del coronavirus sulla sua vita: “Sono stato frainteso”. 

Andrea-Bocelli-1

Dice di essere stato frainteso Andrea Bocelli. Nel suo discorso in Senato nel corso di un convegno organizzato dai “negazionisti del Covid”,  il tenore ha dichiarato : “durante il lockdown mi sono sentito umiliato e ho trasgredito alle regole”, scatenando accese polemiche.

Travolto dalla bufera social che ha provocato il tenore è poi tornato su suoi passi e in un incontro alla Milanesiana, ha sottolineato di essere stato male interpretato: “Non sono un negazionista – ha precisato – sono un ottimista”.

Retromarci Bocelli: “Sono stato frainteso”

bocelli

“Succedono cose strane in questo Paese”, ha spiegato Andrea Bocelli. “Ho fatto un intervento al Senato e mi hanno dato del negazionista. Che strano, mi sono speso fin dal primo giorno con la Fondazione che porta il mio nome per aiutare chi era in difficoltà per il virus. Abbiamo cercato di recuperare subito quello che serviva, dai respiratori al resto”, ha continuato, “poi sono venuto a Milano per fare da qui una preghiera e per dimostrare che l’unica cosa di cui bisogna avere paura è la paura stessa. Ed è su questo aspetto che sono stato frainteso“.


Leggi anche: Coronavirus, Andrea Bocelli chiede scusa con un video messaggio

Precisazioni che, però, non sono servite a frenare le reazioni di sdegno e rabbia anche da parte di illustri colleghi del mondo della musica e dello spettacolo. Primi fra tutti il rapper Fedez e l’attore Alessandro Gassman.

Fedez e Gassman contro le parole di Bocelli

BOCELLI-SALVINI

“Se non conoscete nessuno che sia stato in terapia intensiva e vi permettete di installare il dubbio che la pandemia sia stata fantascienza vi presento un mio amico che causa Covid ha dovuto subire un trapianto di polmoni a 18 anni. Poi fare silenzio ogni tanto non fa male eh”, ha scritto senza mezzi termini Fedez su Twitter, pubblicando una foto vicino a un paziente del reparto di terapia intensiva dell’Ospedale San Raffaele di Milamo, aperto grazie alla raccolta fondi organizzata insieme alla moglie, l’influencer Chiara Ferragni.

“In Italia 35.000 morti per covid….#Bocelli … #rispetto”,  invece, le parole lapidarie scritte  su Twitter da Alessandro Gassman.

Andrea Bocelli al Duomo dirà una preghiera

andrea-bocelli

Ma Andrea Bocelli, sembra essere convinto della sua buona fede. E  ha concluso: “Grazie a Dio lo stiamo dimostrando, siamo tutti qui insieme e anche abbastanza vicini l’un l’altro, e ci sono stati episodi nell’ultimo mese che ci hanno rassicurato su questo piano”.

Il tenore conclude con un esempio: “A Napoli dopo la vittoria della coppa Italia hanno fatto il diavolo a quattro e non è successo niente, quindi io sono un ottimista per natura e voglio sperare che da qui si voglia e si possa ripartire. Ripartire da dove sono rimasto l’ultima volta, al Duomo, da una preghiera“.


Potrebbe interessarti: Fedez “critica” Bocelli: Fare silenzio a volte non fa male

Ludovico Merlo
  • Iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia, elenco Professionisti
  • Esperto in: TV, Spettacolo e Gossip
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter