Bugo e Roberto Alessi: duro scontro

16/04/2021

In questi giorni Bugo ha risposto a dei commenti di Roberto Alessi risalenti al periodo di Sanremo 2021. La dura risposta del cantante è stata subito accolta dal direttore di Novella 2000, che ha a sua volta risposto, consigliando al cantante di accettare sia i fiori che i pomodori.

bugo

Il commento su Bugo di Roberto Alessi risale al marzo del 2021, quando il cantante aveva partecipato alla kermesse canora per la seconda volta.

Durante un programma televisivo in cui era ospite, Alessi aveva espresso il proprio parere sul cantante, mettendo in discussione alcuni aspetti del suo talento.

Questo commento è giunto solo ora fino a Bugo, il quale ha risposto aspramente al direttore di Novella 2000, invitandolo a non parlare di musica e denigrando il suo mestiere.

La risposta di Bugo a Roberto Alessi

Tutto è cominciato con un’ospitata di Roberto Alessi a Storie Italiane nei giorni del Festival di Sanremo 2021.

Durante il programma di Eleonora Daniele, il direttore di Novella 2000 aveva espresso un parere non particolarmente positivo nei confronti di Cristian Bugatti, in arte Bugo:

“Se uno fa l’imbianchino mi deve verniciare bene la parete, se uno fa il cantante non deve stonare.”

La risposta di Bugo all’uscita di Roberto Alessi è arrivata soltanto due giorni fa. In un tweet, il cantante di E Invece Sì replica duramente:

“Il direttore di Novella 2000 mi consiglia di cambiare lavoro. Che onore! Certo, detto da uno che vive di gossip cosa posso aspettarmi? Senta, io non ascolto i consigli da uno che per lavoro vive su pettegolezzi e maldicenze varie. Lei pensi al suo lavoro, che io penso al mio.”

La replica di Roberto Alessi a Bugo

bugo

La risposta di Roberto Alessi a Bugo non si è fatta attendere ed è arrivata attraverso un video. Nei pochi minuti di registrazione il giornalista spiega al cantante che per un artista è importante saper accettare anche le critiche, e che questo insegnamento gli è stato dispensato direttamente da Luciano Pavarotti, grande amico di Alessi:

“Non ho le capacità per capire se uno stona molto o poco, però si era sentito. Nella fattispecie la canzone di Bugo non mi dispiace per nulla e anzi, mi ricorda certe canzoni del passato tipo Julio Iglesias.


Potrebbe interessarti: Morgan-Bugo, è di nuovo scontro. Cosa è successo

Comunque io non capisco di musica e detto questo: io faccio il giornalista e Bugo ora, dopo tutto questo tempo, dice che non accetta consigli da un giornalista che vive di pettegolezzi e di maldicenze.

Beh, non prenda consigli. Anche perché io non gli ho consigliato di cambiare lavoro, gli ho consigliato di non stonare, soprattutto in un palco così importante come Sanremo.

Con questo, mi spiace che ci sia rimasto male, ma io credo che se uno sale su un palco deve aspettarsi i fiori, ma anche i pomodori, e questa cosa me la spiegava una persona, che con me è stata molto amica, che era Luciano Pavarotti e credo che, se l’ha detto una persona di quel livello lì, magari un pensierino ce lo farei.”

 

Giulia Marinangeli
Suggerisci una modifica