Bugo “impazzisce” durante un concerto: ecco perché

Bugo ha avuto un momento di rabbia durante un concerto. La notizia ha subito fatto il giro dei social e del web in generale, visto che Bugo ha letteralmente lanciato il microfono a terra, interrompendo il suo live.

bugo-sanremo

Bugo torna a fare parlare di sé per qualche motivo legato sempre ad un’ esibizione. Perché tutti, effettivamente, ricordano il momento in cui Morgan fece quel famoso exploit sul palco dell’Ariston, durante il Festival di Sanremo.

Ebbene sì, è stato proprio lo stesso brano con cui Morgan azzardò l’episodio che fece tanto parlare di lui e Bugo, il brano con cui Bugo ha avuto il suo momento di “rabbia”.

Durante un concerto ad Ascoli Piceno, in occasione della Notte Bianca, mentre il cantante era in procinto di cantare proprio “Sincero”(il brano rivisitando in chiave “scandalosa” da Morgan durante il Festival di Sanremo), Bugo è letteralmente scoppiato.


Leggi anche: Sanremo, Bugo contro Morgan: voglio la rivincita

Bugo lancia il microfono: “Non ce la faccio a vedervi così”

bugo

Per chi di musica vive e lavora, abituato a una delle cose più belle che questa occupazione porta, ovvero il live, il concerto, la connessione umana con il pubblico… non deve essere sicuramente facile riuscire ad “accettare” un pubblico costretto a rispettare determinate disposizioni.

Sembra essere esattamente questo il motivo per cui Bugo, tutto d’un tratto, abbia lanciato a terra il microfono, nel mezzo della sua esibizione ad Ascoli Piceno, affermando:

Non ce la faccio proprio a vedervi seduti, ma mi hanno detto che bisogna fare così.

Uno sfogo importante ma comunque contenuto, durato per poco tempo, ma che fa emergere tutto lo stress provato dal cantante nel vedere l’amato pubblico metà in piedi e metà seduto. Insomma, poco naturale, poco “spontaneo”. Bugo ha detto più volte di essere a disagio in una situazione così, ma ha comunque ripreso il microfono in mano e ha continuato ad esibirsi, comprendendo che ogni disposizione è importante.

Nonostante Bugo, com’è giusto, rispetti i protocolli, ci sono comunque stati episodi “fuori” dalle disposizioni anti contagio. Un esempio? Bugo è sceso dal palco per abbracciare, senza mascherina, i fan. Un gesto sicuramente affettuoso e umano, ma fuori dalla sicurezza che bisognerebbe mantenere in questo periodo molto delicato.


Potrebbe interessarti: Bugo e Roberto Alessi: duro scontro