Carlo Conti: ecco cosa pensa di Star in the Star

Il programma Star in the Star inizierà a breve. Condotto da Ilary Blasi, il nuovo format di Canale 5 ha già mosso alcune polemiche. Carlo Conti, che conduce un programma ben simile, ha scelto di intervenire.

Progetto senza titolo – 2021-03-20T083347.145

Sembra che il nuovo format scelto da Mediaset per Canale 5 sia “troppo simile” ad alcuni programmi già esistenti. In realtà, fin dal primo annuncio di Star in the Star era chiara la somiglianza del nuovo show con Il Cantante Mascherato – condotto da Milly Carlucci – e Tale e Quale Show – condotto da Carlo Conti -.

La polemica creatasi attorno a Star in the Star
nasce quindi proprio perché il nuovo programma Mediaset sarebbe fin troppo vicino ad altri programmi, firmati Rai.

Così, l’onorevole Michele Anzaldi ha deciso di portare il caso in Vigilanza Rai. Come dichiarato dalla stesso Anzaldi, non è spiegale come non ci sia un’esclusiva:


Leggi anche: Ilary Blasi: outfit migliori indossati all’Isola dei famosi

Possibile che gli accordi con Banijay non prevedano nessuna esclusiva? Presento un’interrogazione in commissione di Vigilanza.È evidente che le società esterne di produzione e gli agenti dei conduttori continuano ad essere un problema irrisolto nel servizio pubblico, Fuortes se ne occupi. Con i soldi pubblici si regalano indebiti privilegi ad alcuni, a danno dell’azienda.

Star in the Star: Carlo Conti interviene sulle polemiche

carlo-conti

Dopo il polverone che è stato alzato, era prevedibile ci sarebbero state delle reazione e delle risposte. Così, è stato proprio il conduttore di uno dei due programmi da cui Star in the Star sembra “ispirarsi, a parlare. Si parla di Carlo Conti, al timone di Tale e Quale Show da tempo.

Il conduttore, secondo quanto riportato da DiPiù Tv, si è espresso sulla questione, affermando:

Penso che siano polemiche inutili. Può capitare che ci siano programmi che, sulla carta, hanno meccanismi e sfumature simili. Poi bisogna vederli realizzati. E sono certo che quella di Ilary Blasi sarà un’ottima trasmissione. In televisione c’è spazio per tutti ed è giusto che vadano in onda tante cose diverse perché il pubblico a casa abbia più scelta possibile.