Dayane Mello: il dolore per la madre

L’ex concorrente del Grande Fratello Vip Dayane Mello racconta per la prima volta, con straziante sincerità, il proprio dolore per il recente lutto della madre e i rimorsi con cui fatica a convivere.

121515-ppl

Sono mesi di grande dolore quelli che sta affrontando la modella Dayane Mello. Circa un mese fa la madre Ivone Dos Santos si è spenta dopo una lunga lotta contro il cancro.  È stata la stessa Dayane a parlarne ai propri followers, con un lungo messaggio commovente su Instagram.

Solo pochi mesi prima era scomparso anche Lucas, il fratello di appena ventisette anni, morto in un tragico incidente stradale in Brasile, mentre Dayane Mello stava ancora partecipando al Grande Fratello Vip.

Dopo settimane di silenzio Dayane Mello ha deciso di affrontare il dolore e raccontarsi al settimanale DiPiù, nonostante abbia dichiarato che la sofferenza per la perdita sia ancora fortissima e quasi impossibile da accettare.


Leggi anche: GF Vip: Dayane Mello boom di follower

 Dayane Mello: parole d’amore e dolore per la madre

dayanemello5

Dayane Mello ha raccontato il dolore ma soprattutto il rimpianto seguito al lutto della madre, sopraggiunto dopo una lunga lotta contro la malattia:

Dopo una vita difficile e un’ infanzia infelice, mia madre e io, proprio alla fine della sua vita, ci siamo ritrovate. Io ho capito tante cose e le nostre incomprensioni sono state superate. Ora so che da lassù lei mi protegge. Ne sono certa, mamma mi sta aiutando a ritrovare la serenità. Ho un unico rimpianto: quello di non averla potuta abbracciare un’ultima volta ma, prima di dirci addio, sono riuscita a spiegarle quello che c’era nel mio cuore e ci siamo perdonate. L’amerò per sempre.

Le parole dell’ex concorrente del Grande Fratello Vip esprimono il profondo amore per la madre. Dopo l’esperienza al Grande Fratello, madre e figlia si erano ritrovate più vicine di prima. Dopo anni di distacco fra le due il rapporto si era rinsaldato. Dayane Mello rimpiange con dolore il mancato addio, ma sembra anche aver accettato il lutto:

Eppure anche se lei non c’è più, continuo a sentirla accanto a me e penso che dal cielo in qualche modo mi stia proteggendo. Ora sono serena e direi quasi felice.