Oroscopo: i segni che amano fare squadra

Ilaria Bucataio
  • Dott. in Scienze della comunicazione
05/10/2022

Siete convinti sostenitori della teoria secondo cui è l’unione a fare la forza? Siete sempre molto felici quando c’è qualcuno con cui portare avanti i progetti e dividere oneri e onori? Allora forse siete tra i segni dello zodiaco che amano maggiormente fare squadra: vediamo cosa indica l’oroscopo! 

Oroscopo: i segni che amano fare squadraSpesso quando si lavora insieme agli altri si ottengono decisamente risultati migliori. Quello che si può produrre in squadra è decisamente maggiore rispetto a quello che si può portare a termine da soli. Se siete molto felici di dividere progetti, lavori, compiti e mansioni anche con altri, allora forse siete tra i segni dello zodiaco che amano fare squadra. 

Per voi non c’è assolutamente storia: la cosa più bella è riuscire a stare insieme agli altri e portare a termine il risultato insieme. Se anche voi la pensate così, allora forse siete tra i segni dello zodiaco che amano maggiormente lavorare in una vera squadra!

Sagittario

Anche se il segno del Sagittario ama molto la sua indipendenza e non sarebbe disposto a cedere nemmeno una parte della sua libertà in favore del gruppo, la verità è che, quando si parla di lavoro, vuole sempre farlo insieme agli altri. Quella carica che riceve dalle persone non è paragonabile a nient’altro e in squadra è sicuramente molto più produttivo.

Leggi anche l'Oroscopo di Branko

Cancro

Il Cancro dipende molto dai legami che riesce a creare con gli altri. In alcune situazioni si sente in grado di essere felice solo se può entrare in sintonia con persone a cui può affezionarsi. Non dimentichiamo che il suo obiettivo principale è quello della famiglia e dell’amore: da ciò ne deriva che non può assolutamente essere produttivo in solitaria.

Leone

Non c’è cosa più importante per il Leone del ricevere un riscontro positivo da parte delle persone con cui collabora. Non riuscirebbe mai a fare un lavoro da solo, perché ciò che lo motiva davvero è il confronto con gli altri, ma soprattutto il riuscire a dimostrare di essere indispensabile nella squadra: e questo avviene solo quando è circondato da altre persone.