Azzurre a Tokyo 2020

Raffaella Carrà: a Madrid una piazza e lei intitolata

Raffaella Carrà era molto apprezzata anche in Spagna, tanto che a Madrid sorgerà “Plaza Raffaella Carrà”. Dopo la proposta del gruppo municipale Más Madrid, il Comune di Madrid ha infatti approvato l’idea di intitolare la piazza all’amatissima artista, scomparsa lo scorso 5 luglio.

plaza raffa

Dopo la morte di Raffaella Carrà, un dolore si è diffuso nei cuori di chiunque. La Carrà è stata davvero molte cose: cantante, attrice, showgirl, autrice… era una donna che ha deciso di creare e mandare dei messaggi necessari, primi o poi, da ricevere.

Non a caso la Carrà è molto apprezzata anche all’estero, tanto che nel 2020 il The Guardian – uno tra i più importanti quotidiani britannici – le ha dedicato un articolo. Nell’articolo si ripercorre la storia dei brani di Raffaella Carrà, mentre viene evidenziato l’importante ruolo da lei giocato  in importanti e delicati processi, all’insegna della libertà. Il modo in cui Raffaella Carrà ha deciso di agire ha avuto non poca importanza, perché lei, citando il The Guardian,  “Ha insegnato all’Europa le gioie del sesso”.


Leggi anche: Raffaella Carrà, la morte e l’addio: da Barbara D’Urso e Mara Venier

Una donna che grazie alla sua bravura – e a un’incredibile personalità – è entrata nella storia e nelle case di un vasto pubblico, abbagliato dalla luce di una vera “star” internazionale. Non solo in Italia, paese natale della Carrà, ma anche fuori dallo stivale Raffaella Carrà era molto seguita. Come in Spagna, per esempio, tanto che nella capitale spagnola le sarà intitolata una piazza.

Plaza Raffaella Carrà, Más Madrid: “Merita questo e altro”

Raffaella Carrà: a Madrid una piazza e lei intitolata

Sono stati familiari di Raffaella Carrà, attuali gestori della pagina Facebook dell’artista a dare la notizia. Proprio su Facebook è infatti apparso un post, in cui si trova l’articolo di El Diario.

L’articolo spiega e dà definitiva conferma di un’importate dedica a Raffaella Carrà. Infatti, le sarà intitolata una piazza e proprio nel centro della città di Madrid, tra i numeri civici 43 e 45 di calle Fuencarral.

È stato il gruppo Municipale Más Madrid a muovere la proposta e tutti i partiti hanno votato a favore, tranne Vox. Le parole di Màs Madrid vogliono sottolineare quanto Raffaella Carrà sia stata importante non solo come artista, ma come persona che ha saputo impegnarsi in cause sociali:

Merita questo e altro. Lei rappresenta un’icona di libertà per molte generazioni. La sua musica ha ispirato più generazioni. È stata una delle prime figure pubbliche a parlare di libertà sessuale ed è un punto di riferimento per la musica e la televisione, un’icona, per Madrid e per la Spagna intera. Merita questo riconoscimento, visto che è sempre stata molto legata a Madrid, città in cui diceva di sentirsi libera e dove si sentiva molto a suo agio a godersi la vita delle sue strade e delle sue piazze.


Potrebbe interessarti: Una nuova fiction sulla vita di Raffaella Carrà