Rocco Casalino ricoverato nello stesso ospedale di Berlusconi, perché?

04/09/2020

Il portavoce del premier Conte, Rocco Casalino, è al San Raffaele di Milano per un intervento alla mandibola. Lì è ricoverato anche Silvio Berlusconi, positivo al Covid. Lo staff di Forza Italia ha parlato di un “ricovero precauzionale”. Secondo il “Corsera” la Tac avrebbe evidenziato tracce di polmonite bilaterale allo stadio precoce. 

Rocco-Casalino

Dopo il ricovero di Silvio Berlusconi, contagiato dal Covid, all’ospedale San Raffaele di Milano, anche Rocco Casalino, portavoce del premier Giuseppe Conte, è stato ricoverato nella stessa struttura ospedaliera del capoluogo lombardo.

La motivazione, tuttavia, è diversa.

Casalino e Berlusconi ricoverati al San Raffaele

stanza berlusconi s raffaele


Leggi anche: Rocco Casalino e Josè tornano insieme dopo lo scandalo

Casalino, l”uomo ombra’ del presidente del Consiglio, è stato sottoposto, infatti, a un intervento alla mandibola per asportazione di una cisti. Dovrebbe essere dimesso già nelle prossime ore e rientrare presto a Roma per tornare ad affiancare il premier.

Il ricovero di Berlusconi, nella notte tra il 3 e il 4 settembre, dopo la comparsa di alcuni sintomi, è avvenuto nella notte tra il 3 e il 4 settembre. Berlusconi, positivo al Coronavirus, non è asintomatico: nei giorni scorsi ha mostrato i sintomi da infezione.

Il presidente di Forza Italia sarebbe arrivato in ospedale camminando autonomamente intorno alla mezzanotte: è al momento ricoverato in una suite al padiglione Diamante, il reparto solventi della struttura, dove l’ex premier è stato anche in passato, in diverse situazioni.

Berlusconi sul Covid: “Purtroppo non è un raffreddore”

BERLUSCONI-261880

Fonti di Forza Italia, riportate da “Adnkronos“, hanno fatto sapere che il quadro clinico del loro presidente non desta preoccupazioni.

Stando al “Corriere della Sera“, la Tac avrebbe mostrato tracce di una polmonite bilaterale allo stadio precoce.

In un lungo colloquio con il quotidiano “La Stampa”, l’ex presidente del Consiglio ha dichiarato:

“Eh no, purtroppo questo non è un raffreddore… Adesso che la cosa mi riguarda personalmente, e non solo me ma anche la mia famiglia, mi rendo conto una volta di più di quanto sia grave questa tragedia che ci è capitata. Mi rendo conto di quanti lutti ha seminato in tante famiglie, di quanto dolore ha causato a tante persone. Penso a chi non c’è più, penso a chi ha perso i suoi cari…”.


Potrebbe interessarti: Conte e Rocco Casalino: il “velino” e l’ironia del web

Sono risultati positivi al Coronavirus anche due figli di Berlusconi, Barbara e Luigi, la compagna Marta Fascina e alcuni nipoti.

Cristina Damante
  • Autrice
  • Esperta in: Gossip, Serie Tv e Reali d'Inghilterra
  • Laureata in Scienze della Comunicazione
  • Fonte Google News
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi restare aggiornato sulle notizie, le anticipazioni e le curiosità sul mondo del gossip e della TV? Registrati ora gratuitamente alla nostra newsletter