Azzurre a Tokyo 2020

Rosalinda Cannavò e l’Ares Gate: “Ho paura, temo possa succedermi qualcosa”

30/06/2021

Rosalinda Cannavò ha parlato a cuore aperto della situazione che sta vivendo dopo aver denunciato le pressioni psicologiche subite all’inizio della sua carriera, che hanno riaperto il caso dell’Ares Gate. L’attrice, che è stata duramente attaccata da Tarallo, oggi indagato, ha confessato di aver paura che le possa accedere qualcosa. 

Progetto senza titolo – 2021-06-30T135933.213

Finalmente Rosalinda Cannavò ha raccontato, senza paura, tutta la sua verità. L’attrice siciliana ha scelto di confidarsi nel nuovo talk di approfondimento condotto da Gabriele Parpiglia su LiveNow dal titolo “Il bianco e il nero”, ripercorrendo tutte le tappe vissute da quando, circa 7 anni fa, ha scelto di far parte della società di produzione Ares Film, guidata da Alberto Tarallo. 

Rosalinda Cannavò ha confessato che fin dall’inizio ci sono state pressioni su di lei, tanto che l’attrice si è ritrovata ad utilizzare un nome d’arte, Adua del Vesco, con il quale è anche entrata nella casa del Grande Fratello Vip, e a non poter dichiarare la sua vera età:


Leggi anche: GF Vip, Dayane contro Rosalinda e Zenga

“Quando ho iniziato ad avvicinarmi a quel contesto mi sono state cambiati il nome e l’età. Non dovevo dire quanti anni avessi, ma darmene due in meno perché ero già vecchia per lavorare in quel contesto: dopo i 25 anni sarei stata già vecchia, pensavo che non avrei più lavorato dopo quel momento”.

Rosalinda Cannavò: il periodo dell’anoressia

Progetto senza titolo – 2021-06-30T140035.105

Le continue pressioni subite da parte dell’Ares Film, insieme alle false copertine e agli amori inventati solo per motivi professionali, hanno portato Rosalinda Cannavò nel tunnel dell’anoressia: “Il peso di tutte quelle menzogne mi ha soffocato […], volevo farla finita”.

Ad aprirle gli occhi definitivamente è stato l’episodio della morte di Teodosio Losito, compagno del produttore Alberto Tarallo, oggi indagato per istigazione al suicidio dopo la denuncia di Rosalinda Cannavò. L’attrice, infatti, ha confessato di aver trovato la forza di fare i bagagli e lasciare la “setta” di cui era psicologicamente prigioniera solo dopo aver saputo del gesto estremo compiuto da Losito.

Rosalinda Cannavò: la paura dopo la denuncia sull’Ares Gate

Progetto senza titolo – 2021-06-30T140100.951

Le parole di Rosalinda Cannavò pronunciate all’interno del Grande Fratello Vip, hanno avuto il poter di far riaprire le indagini per fare chiarezza su quanto accaduto, ma l’attrice ha confessato di aver paura per il suo futuro:


Potrebbe interessarti: GF Vip, Rosalinda Cannavò denunciata da Massimiliano Morra

“Ho paura di tornare a casa, vivo da mesi con quest’ansia a causa di tutto quello che si è scatenato, Temo che mi possa accadere qualcosa”.

Ilaria Bucataio
Suggerisci una modifica