Sanremo 2022: Fedez solidale con Morandi

Giulia Marinangeli
  • Esperta in TV e Spettacolo
04/01/2022

Quelle di ieri sono state ore di rischio per Gianni Morandi: trapelati per errore su Facebook alcuni istanti della sua canzone sanremese, il cantante ha rischiato la squalifica dal Festival. Una volta scampato il pericolo, Fedez, a cui lo scorso anno era capitato lo stesso incidente, manda un messaggio di vicinanza a Morandi via Instagram.

19:00 – Sanremo 2022, Fedez a Gianni Morandi: “Sono l’unico che può capirti”

Gianni Morandi ha rischiato la squalifica dalla settantaduesima edizione del Festival di Sanremo, quella che andrà in onda su Rai Uno dal prossimo 1 febbraio.

La ormai ben nota regola della kermesse canora vuole che i brani che vengono ammessi alla gara siano inediti e debuttino sul palco del Teatro Ariston. Proprio ieri mattina, Gianni Morandi ha condiviso su Facebook un video che inavvertitamente dava modo di ascoltare un breve passaggio della sua canzone in gara al prossimo Sanremo, Apri Tutte Le Porte.

Un episodio molto simile a quello capitato lo scorso anno a Fedez, e anche lui era finito a rischio squalifica per avere inconsapevolmente condiviso sui social un passaggio di Chiamami Per Nome, cantata insieme a Francesca Michielin e arrivata poi seconda a Sanremo del 2021. Proprio per questa spiacevole esperienza in comune, il rapper ha mandato via Instagram un messaggio di vicinanza a Gianni Morandi.

Gianni Morandi: scampato il pericolo di squalifica

Alcune ore fa è arrivata la notizia ufficiale in una nota della Rai: Gianni Morandi non verrà squalificato dal Festival di Sanremo per avere inavvertitamente condiviso su Facebook alcuni secondi del brano che porterà in gara dal prossimo 1 febbraio.

La Rai ha definito l’accaduto un “puro inconveniente tecnico” legato all’impedimento di Morandi di muovere liberamente la mano, ancora costretta al tutore dopo l’incidente della scorsa estate e che avrebbe quindi determinato l’errore di pubblicare il video di backstage che il cantante stava rivedendo privatamente.

Tuttavia, Gianni Morandi ha deciso di chiedere scusa via social al pubblico, allo staff, a Mousse-T che ha prodotto il brano e a Jovanotti che lo ha scritto:

“Questa volta l’ho fatta grossa. Ho sbagliato a postare inavvertitamente su Facebook un video con dei frammenti della canzone che devo cantare a Sanremo. Mi ostino a fare da solo ma sono proprio un imbranato!

Appena mi sono accorto l’ho cancellato ma qualcuno lo aveva già visto. Sono affranto, dispiaciuto e mi scuso moltissimo con la Rai con la Direzione artistica del Festival , con la mia casa discografica , con i musicisti , con il produttore Mousse-T, con Jovanotti e con tutte le persone che stanno lavorando a questo progetto.

Forse da oggi è meglio che dei social se ne occupi Anna.”

La solidarietà di Fedez

19:00 – Sanremo 2022, Fedez a Gianni Morandi: “Sono l’unico che può capirti”

L’incidente di Gianni Morandi è lo stesso capitato a Fedez a ridosso dello scorso Festival di Sanremo: anche in quella occasione, il rapper aveva inavvertitamente condiviso su Instagram un passaggio di Chiamami Per Nome, rischiando di far saltare la sua partecipazione e quella di Francesca Michielin alla kermesse.

Fortunatamente, anche in quel caso la Rai aveva deciso di salvare il duo canoro e, come si è poi visto, Chiamami Per Nome è anche arrivata seconda.

Proprio per questa esperienza spiacevole che li ha accomunati, Fedez ha condiviso oggi delle storie Instagram nelle quali, con molta ironia, mostra tutta la sua vicinanza al collega Gianni Morandi:

“Ho visto che il mio amico Gianni Morandi sta cercando qualcuno che gli gestisca i social durante Sanremo: vorrei ufficialmente proporre la mia candidatura. Amadeus mi conosce, sa che con me può stare tranquillo, quindi fammi sapere Gianni!

Scherzi a parte, sono veramente felice che sia andato tutto bene con Gianni: ti capisco, forse sono l’unico che ti può veramente capire, quindi ti sono davvero vicino e sono felice che sia andato tutto per il meglio. Un bacione a Gianni e a tutti.”