Sanremo 2022: svelata la scenografia del Festival

Giulia Marinangeli
  • Diplomata in scuola di traduzione
22/01/2022

L’attesa è agli sgoccioli: il Festival di Sanremo sta per tornare e in questi giorni le notizie riguardanti la kermesse si stanno susseguendo di ora in ora. Dopo essere stati svelati super ospiti e co-conduttrici, è stata la volta della scenografia: dai canali social ufficiali del Festival è arrivata la prima foto dell’allestimento del palcoscenico del Teatro Ariston.

19:00 – Sanremo 2022: svelata la scenografia del Festival

Manca ormai davvero poco all’inizio della settantaduesima edizione del Festival di Sanremo. Dal 1 al 5 febbraio la kermesse canora italiana per eccellenza tornerà su Rai Uno in diretta dal Teatro Ariston, come vuole la longeva tradizione.

Con Amadeus ancora una volta alla conduzione e alla direzione artistica, i dettagli del Festival si stanno mano a mano svelando nel corso delle settimane, così, dopo la rosa dei big in gara rivelata lo scorso dicembre, in questi giorni sono state annunciate le co-conduttrici, i primi super ospiti e, proprio nelle scorse ore, dai profili social ufficiali, è stato condiviso il primo scatto della sceneggiatura di Sanremo 2022.

L’allestimento del Teatro Ariston

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sanremo Rai (@sanremorai)

Risale proprio a ieri l’ultima novità svelata del prossimo Festival di Sanremo: la scenografia del Teatro Ariston. Dai profili social ufficiali della kermesse, è stato infatti condiviso il primo scatto che mostra il palcoscenico italiano più prestigioso della televisione italiana, nell’allestimento realizzato per l’imminente edizione.

La mente dietro alla scenografia è di Gaetano Castelli: si tratta del suo ventesimo lavoro per il Festival di Sanremo, e negli anni più recenti è stato affiancato da sua figlia, MariaChiara Castelli.

Non poteva mancare la sontuosa e celeberrima scalinata che dal backstage conduce al palcoscenico e che da decenni viene percorsa da conduttori, conduttrici, cantanti e super ospiti, e che da sempre è stata vetrina dei più maestosi abiti dell’alta moda mondiale.

I colori predominanti della scenografia sono i preferiti di Amadeus: il blu e il nero, accompagnati dalle linee fluide e arrotondate che contraddistinguono tutta la scenografia. In basso, l’orchestra avvolge il palco sui due lati, frapponendosi come ponte tra la scena e il pubblico.

I brani della serata cover

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sanremo Rai (@sanremorai)

Prima di svelare la scenografia di Sanremo 2022, Amadeus ha reso noti anche i 25 brani che verranno eseguiti dai cantanti in gara durante la serata cover:

Le Vibrazioni: Live And Let Die (Paul McCartney) con Sophie and The Giants e Peppe Vessicchio
Ditonellapiaga &Rettore: Nessuno Mi Può Giudicare (Caterina Caselli)
MicheleBravi: Io Vorrei… Non Vorrei… Ma Se Vuoi… (Lucio Battisti)
Massimo Ranieri: Anna Verrà (Pino Daniele) con Nek
Fabrizio Moro: Uomini Soli (Pooh)
Rkomi: Medley di Vasco Rossi con i Calibro 35
Giovanni Truppi: Nella Mia Ora Di Libertà (Fabrizio De André) con Vinicio Capossela
Elisa: What A Feeling (Irene Cara)
Tananai: A Far L’Amore Comincia Tu (Raffaella Carrà) con Rose Chemical
Noemi: (You Make Me Feel Like) A Natural Woman (Aretha Franklin)
Anamena: Medley con Rocco Hunt
Iva Zanicchi: Canzone (Don Backy e Detto Mariano nella versione di Milva)
Gianni Morandi: Medley con Mousse T
Achille Lauro: Sei Bellissima (Loredana Bertè) con Loredana Bertè
Dargen D’Amico: La Bambola
Emma: Baby One More Time (Britney Spears) con Francesca Michielin
Mahmood & Blanco: Il Cielo In Una Stanza (Gino Paoli)
Matteo Romano: Your Song (Elton John) con Malika Ayane
Yuman: My Way (Frank Sinatra) con Rita Marcotulli
Aka7even: Cambiare (Alex Baroni) con Arisa
Sangiovanni: A Muso Duro (Pierangelo Bertoli) con Fiorella Mannoia
La Rappresentante Di Lista: Be My Baby (The Ronnettes) con Cosmo, Margherita Vicario e Ginevra
Highsnob & Hu: Mi Sono Innamorato Di Te (Luigi Tenco) con Mr Rain
Giusi Ferreri: Io Vivrò Senza Te (Lucio Battisti) con Andy dei Bluvertigo
Irama: La Mia Storia Tra Le Dita (Gianluca Grignani) con Gianluca Grignani