Uomini e Donne, Alessandro Vicinanza: le lacrime e Maria De Filippi

Giulia Marinangeli
  • Diplomata in scuola di traduzione
23/04/2022

Nella puntata di Uomini e Donne andata in onda ieri 22 aprile, Alessandro Vicinanza è scoppiato in lacrime dopo una discussione con Maria De Filippi. Le origini del confronto sono legate al motivo per cui il cavaliere ha spiegato le ragioni per cui non ha apprezzato la sua uscita con Desirée.

17:00 – Uomini e Donne, Alessandro Vicinanza: le lacrime e Maria De Filippi

Nella puntata del 21 aprile di Uomini e Donne è esplosa una polemica che si è protratta fino alla puntata successiva, quella di ieri 22 aprile.

Una frase pronunciata da Alessandro Vicinanza nei confronti di Desirée, la ragazza con cui è andato in esterna la volta precedente è stata fortemente criticata da Maria De Filippi, mentre il parterre e gli opinionisti si sono divisi tra chi prendeva le parti del cavaliere e chi invece ne condannava le parole.

Una situazione che è pesata molto ad Alessandro che, mortificato per avere adirato Maria De Filippi, è scoppiato in lacrime. Il chiarimento con la conduttrice però, è arrivato in pochi minuti.

Le parole di Alessandro Vicinanza

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Uomini e Donne (@uominiedonne)

Tutto è cominciato nella puntata del 21 aprile, quando Desirée è entrata in studio commentando l’uscita avuta con Alessandro Vicinanza. La ragazza ha spiegato di non sentirsi la persona adatta a lui a causa degli stili di vita diversi condotti dai due.

Se lei preferisce le semplici cose condivise insieme a sua figlia, Alessandro predilige la frequentazione di ambienti altolocati e locali facoltosi. Questo aspetto poi, secondo le parole della dama, sarebbe quello che il cavaliere le avrebbe fatto indirettamente pesare.

Alessandro ha infatti specificato che a causa degli stili di vita differenti non potrebbe trovarsi in armonia con Desirée. Ed è stato proprio questo l’aspetto che ha fatto infuriare Maria De Filippi, che ha preso le difese della ragazza:

Hai detto questo ad una ragazza che fa le pulizie e che trascorrerà Pasqua con la madre e con la figlia mentre tu vai a Ibiza. È normale che lei ci sia rimasta male e se proprio devo dirlo, ha fatto bene.

Avresti potuto dirle “non mi piaci” e non che avete due stili di vita diversi perché lei resta con la figlia e i genitori mentre tu vai a Ibiza.

Lei ti ha ringraziato per l’aperitivo fatto in un posto dove non era mai stata. È come Cenerentola e non è una bella cosa. Anche perché poi Cenerentola si sposa, mentre tu la molli.

Le lacrime di Alessandro e il chiarimento con Maria De Filippi

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Uomini e Donne (@uominiedonne)

Inutili in un primo momento i tentativi di Alessandro di chiarire il suo punto di vista e le sue intenzioni. Maria De Filippi ha fortemente condannato le sue parole che secondo molti hanno avuto un vago riferimento classista nei confronti di Desirée.

Nel frattempo in studio il parterre e gli opinionisti si sono divisi tra chi prendeva le difese di Alessandro e chi invece ne condannava le parole.

Alessandro Vicinanza, estremamente dispiaciuto per la reazione severa di Maria De Filippi, è scoppiato in lacrime durante la puntata, ripetendo più volte di voler chiedere scusa per il suo atteggiamento.

Le scuse sono state subito accettate da Maria De Filippi, che in realtà non ha mai voluto far stare male il cavaliere:

Non voglio che ti imbarazzi. Cerca la prossima volta di provare a spiegarti meglio. Io proverò a fare lo stesso e troveremo un punto di contatto. Ci sono donne che si sentono a disagio, che non vogliono essere mantenute e che preferiscono pagare.