Uomini e Donne: crisi in una delle coppie?

Giulia Marinangeli
  • Diplomata in scuola di traduzione
26/02/2022

Uomini e Donne è lo show che ha visto l’unione di moltissime delle coppie, tra le più amate dal pubblico del piccolo schermo. Non sempre però, in attesa di un lieto fine, le storie proseguono sempre rose e fiori: secondo alcune indiscrezioni, una delle coppie più amate del momento nel dating show potrebbe essere in crisi a causa della distanza.

Uomini e Donne: crisi in una delle coppie?

C’è aria di crisi in una delle frequentazioni più amate del momento nel mondo di Uomini e Donne? Secondo alcune indiscrezioni, le cose potrebbero stare così, e al centro della questione ci sarebbe proprio un problema di distanza geografica tra le città dei due protagonisti.

Una problematica che è emersa proprio in questi giorni negli studi del dating show condotto da Maria De Filippi, e che potrebbe rivelarsi uno scoglio insormontabile.

Crisi per la distanza geografica

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Uomini e Donne (@uominiedonne)

Al centro della questione ci sono Ida Platano e Alessandro Vicinanza, dama e cavaliere del trono over di Uomini e Donne.

La problematica che avrebbe dato vita ad una crisi tra i due sarebbe proprio la distanza geografica che li separa. Il cavaliere infatti, vive a Salerno, mentre la dama vive a Brescia, e questo comporta ogni volta lunghi spostamenti e una organizzazione ben calcolata: la coppia quindi, ne risente, dal momento che nessuno dei due è disposto a rinunciare alla propria città.

I primi malumori

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Uomini e Donne (@uominiedonne)

Nella puntata di venerdì, Ida Platano e Alessandro Vicinanza hanno raccontato il loro appuntamento: i due sono andati a cena, ma anche se c’era una potenziale attrazione, non è scattata la scintilla tra i due, proprio come racconta la dama:

“Dopo la cena ieri, Alessandro si è fermato a dormire in albergo. Non è successo nulla, ma c’erano tutti i presupposti. Il desiderio c’era anche da parte mia, ma non quell’emozione che ti fa andare oltre.”