Uomini e Donne: Davide Donadei e l’addio definitivo a Chiara Rabbi

Jenny Bertoldo
  • Esperta in TV e Spettacolo
26/07/2022

Un anno e mezzo è già passato dalla scelta nel dating show di Uomini e Donne del tronista pugliese Davide Donadei di uscire dal programma con la romana Chiara Rabbi. I due oggi si sono detti addio definitivamente sui social media.

Uomini e Donne: Davide Donadei e l’addio definitivo a Chiara Rabbi

La fine della love story fra Davide Donadei e Chiara Rabbi è sulla bocca di tutti. Di recente l’ex corteggiatrice ha pubblicato alcune Ig Stories parlando di quello che le sta accadendo negli ultimi giorni e del dolore che sta vivendo:

È la settima o ottava volta che registro queste storie, forse perché non so bene che dire. Ho il filtro, perché devo fare baffetti e sopracciglia, quindi è meglio non fare vedere la faccia. Scusate se sono sparita, avevo bisogno di stare un po’ con me stessa fondamentalmente.

Poi ha svelato cosa sta facendo oggi:

Per ora sono qui in vacanza a Roma, a casa di papà e nei prossimi giorni riprendiamo a parlare. Magari certi argomenti li evito, non mi va di parlarne perché non so che cosa dire. Stavo provando a chiacchierare, ad aprire qualche discorso… ma mi sono resa conto che a parte non sapere che cosa dire, le poche cose che dicevo erano min**iate.

In una storia ha condiviso un brano di Giordana Angi con la scritta:

E se non è con te, e se non era un posto raggiungibile, allora io mi fermo e smetto di cercare, se non sei tu la casa io non so più abitare.

Uomini e donne: tutto finito fra Chiara Rabbi e Davide Donadei?

Uomini e Donne: Davide Donadei e l’addio definitivo a Chiara Rabbi

Per esprimere il suo dolore invece l’ex tronista di Uomini e donne Davide Donadei, ha pubblicato un monologo di Francesco Sole:

Non importa come finiscono le cose, come si chiudono. Se almeno una volta ti ha reso felice a tal punto da farti credere di fermare il tempo allora sì ne è valsa la pena. Perché mi piace pensare che certi inizi, certe sensazioni, certi attimi, certe persone semplicemente valgono di più di un brutto finale. Sì nonostante tutto valgono il dolore. E fregatene di quello che pensano gli altri, fregatene persino dei tuoi sensi di colpa. Sii ciò che sei e ciò che senti perché a quelli a cui importa non contano e a quelli che contano non importa.