Allergia assorbenti


Cos’è e come si previene l’allergia agli assorbenti interni ed esterni? Rimedi alle allergie e bruciori per contatto da assorbenti.

assorbenti-allergie


L’allergia agli assorbenti è un tipo di allergia che colpisce indistintamente donne giovani e meno giovani, legata a fattori esterni e materiali.


Allergia assorbenti tipi e cause

Si distinguono due tipi di allergia:

  • per fattori esterni
  • per materiali

Allergia assorbenti : fattori esterni

Questa forma di allergia si manifesta solitamente durante il periodo estivo, con l’arrivo del caldo e l’aumento della sudorazione, o in periodi di maggiore stress, quando si riducono le difese immunitarie dell’organismo e con esse anche quelle proprie dell’epidermide.

I sintomi di questo tipo di allergia sono: bruciore, prurito e arrossamento.

allergia assorbenti

E’ questa un’allergia che non dev’essere trascurata, perchè a lungo andare potrebbe evolversi in vaginiti e dermatiti da contatto.


Leggi anche: Assorbenti post parto

Per cui è bene, ai primi sintomi, rivolgersi al dermatologo o al ginecologo, per curare la patologia e decidere insieme quale strategia preventiva seguire, a cominciare dalle norme di igiene intima.

Allergia assorbenti: materiali

Il discorso cambia se l’allergia dipende non dagli agenti esterni, ma dal tipo di materiale usato.

In questo caso, generalmente l’allergia si manifesta fin dai primi utilizzi, ma è bene richiedere la diagnosi di un allergologo anche in caso di pruriti e bruciori improvvisi e difficili da sconfiggere.

La soluzione più immediata è ricorrere ad assorbenti specifici, naturali e ipoallergenici, in vendita in farmacia e oggi anche in molti supermercati.

tampone

Allergia da assorbenti rimedi e consigli

La pelle della zona intima è molto delicata e l’uso di assorbenti esterni o interni per periodi prolungati può facilmente arrossare o irritare le zone sensibili.

Ecco perchè soprattutto in casi di soggetti delicati e allergici esistono rimedi naturali e consigli semplici ma efficaci:

  • scegliere assorbenti e salvaslip in cotone
  • evitare slip sintetici
  • evitare indumenti stretti

Garantendo la traspirazione della pelle ed il contatto con materiali naturali ed ipoallergenici si può prevenire il problema e/o aiutare ad eliminarlo nei soggetti interessati da allergia ad assorbenti sintetici e plastici.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta