Bere vino previene l’ictus


Un enzima presente nel vino protegge dai danni al cervello

Che bere un bicchiere di vino al giorno faccia bene al cuore, è cosa risaputa e consigliata da molti medici.

260af9e61b1cddd86f217d88196022f9-glasseswine2.jpg


Ma dei recenti studi, effettuati presso l’università americana Johns Hopkins, su cavie da laboratorio, hanno dimostrato che il vino è anche un protettore contro i danni provocati dalle malattie cardiache.

4f2b5aa4ba5c262dc3e1f07d82fbccd4-glasswinered1.jpg

Gli studi sono stati pubblicati su una nota rivista del settore, la “Journal Experimental Neurology”, ed hanno chiaramente dimostrato come l’assunzione di un bicchiere di vino rosso, stimola la produzione di un enzima, il resveratrolo (presente nell’ uva rossa), considerato un vero e proprio scudo naturale per il nostro cervello contro gli eventuali danni che un ictus potrebbe provocare.

Ma ricordate.. il vino fa sì bene, ma deve esser bevuto sempre con moderazione!


Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta