Capillari alle gambe: rimedi



Capillari alle gambe: rimedi e consigli

Noti come capillari, l’inestetismo delle piccole venule rosse e bluastre è clinicamente classificato come teleangectasie. In realtà, più che un disturbo a sé stante, si tratterebbe piuttosto di una conseguenza di altre patologie.

capillari rimedi

Ma vediamo quali sono le tre armi efficaci per combattere i capillari:

FAMACI

farmaci capillariI farmaci per combattere i capillari sono indicati se dalla visita angiologica e dall’ecocolordoppler risulta che c’è un’iniziale sofferenza delle vene. Questi farmaci contengono solitamente un solo principio attivo e vanno prescritti dalo specialista e presi tutti i giorni, per cicli di due mesi (in genere in autunno ed in primavera). Va rispettata la posologia.

INTEGRATORI ALIMENTARI

integratori_alimentari capillariSono indicati se è accertata una sola fragilità capillare. Quest’integratori apportano all’organismo un pool di sostanze attive di origine vegetale  che stimolano il microcircolo. litamente sono usati a cicli di 3 mesi, da ripetere 2 volte l’anno. E’ sempre d’obbligo seguire le avvertenzeed i consigli d’uso, soprattutto per i soggetti a rischio o per le donne gravide.

CREME, GEL E SPRAY

Per contrastare la vasodiladazione è bene usare creme, gel e spray defaticanti durante tutto il periodo estivo. Si consiglia di usare questi prodotti mattina e sera e di scegliere sempre formule ipoallergeniche e senza alcol. Inoltre i massaggi vanno effettuati sempre partendo dai piedi fino a salire alle cosce.

N.B. Si consiglia di evitare tutti quei comportamenti scorretti che favoriscono la comparsa dei capillari, come l’esposizione eccessiva al sole e alle lampade, l’eccesso di alcol, l’uso di sostanze come steroidi e pillola anticoncezionale senza opportuno controllo medico puntuale.


Vuoi ancora più SoloDonna?

Accedi gratuitamente ai nostri video, news e anticipazioni.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta