Combattere l’acne con il sole


Il sole fa bene all’acne?

L’esposizione solare fa bene ad una pelle acneica?

acne e sole


Sicuramente su questa tematica sono moltissime le persone che si sono poste o si pongono delle domande sul beneficio o meno del sole sulla pelle impura.

Senz’altro i pareri sono contrastanti. Troviamo infatti chi sostiene che durante l’estate esporsi ai raggi solari sia un’ ottima soluzione per eliminare l’acne ma dobbiamo assolutamente fare una precisazione a riguardo e comunque va a smentire questa teoria.

Infatti l’acne è vero che trova nel sole un amico ma è solo un’ effetto temporaneo, un’ antiinfiammatorio per pelli giovani dove l’acne non è assolutamente in forma aggressiva ma anzi scompaiono facilmente.

Le caratteristiche di una pelle mista o grassa tipica dell’ adolescenza vede soprattutto la comparsa di numerosi brufoletti bianchi e facilmente eliminabili con un tocco.


Leggi anche: Combattere l’acne con l’aromaterapia

Diverso invece è quando la pelle è invasa da acne “aggressiva” basata su profondi brufoli noduli-cistici rossi e decisamente difficili da eliminare.

Cosa accade d’ estate? Nel caso di “acne adolescenziale” il sole ed il sale marino fungono da azione purificante, i raggi UV riescono ad asciugare senza però creare ulteriori danni.

Diverso invece è l’acne nodulo-cistico deve i raggi del sole non fanno altro che peggiorare, andando più in profondità. Il motivo? è l’ esposizione, in quanto quest’ azione agisce come “otturatore” a causa dell’ inspessimento cutaneo dovuto alla melanina e mancanza di ossigeno.

sole e acne

Soluzione? Decisamente i trattamenti specifici presso dermatologi e centri specializzati sono la soluzione migliore.

Questi però vengono generalmente effettuati in autunno, poiché vengono usati trattamenti “d’urto” a base di fotosensibilizzanti ed esfolianti spesso molto aggressivi e che rendono molto delicata l’epidermide, soprattutto quella del viso.

Per l’estate l’ unica soluzione è l’ uso costante di detergenti a base di argilla purificante, uno scrub da effettuare due volte a settimana e soprattutto usare solo prodotti Oil Free, gli unici che permettono alla pelle di respirare.

Commenti (1): Vedi tutto

  • Giuseppe - - Rispondi

    Concordo con la soluzione. Infatti, l’unico rimedio plausibile contro l’acne è stato quando mi sono rivolto dalla mia dermatologa e oltre alla cura ormonale, ho fatto anche il laser per eliminare le cicatrici.
    Devo dire che veramente è una soluzione più efficace.
    Tutto questo lo devo alla mia dermatologa. :)

Lascia una risposta